Roma-Spezia - I duelli del match

19.01.2021 18:27 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Roma-Spezia - I duelli del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Questa sera alle 21:15 la Roma sarà impegnata negli ottavi di finale di Coppa Italia contro lo Spezia.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i duelli che decideranno il match.

KUMBULLA-GALABINOV - Sparito un po' dalle rotazioni di Fonseca negli ultimi tempi, il difensore italo-albanese agirà questa sera al centro della difesa giallorossa nella gara da "dentro o fuori" contro lo Spezia. Sono solo 27 i minuti giocati nel 2021 da Kumbulla, che vuole sfruttare l'occasione per provare a mettere in difficoltà Fonseca anche nei prossimi incontri. L'avversario di turno sarà il rientrante Galabinov, ariete bulgaro che aveva iniziato la stagione in maniera quasi perfetta con 3 reti nelle prime 4 apparizioni, per poi fermarsi più di tre mesi per un grave infortunio alla gamba destra. Dopo i 3' finali contro il Torino, Italiano gli concederà questa sera un'importante chance dall'inizio.

VERETOUT-RICCI - Complice la non convocazione di Diawara per un fastidio tendineo, Fonseca schiererà ancora Veretout accanto a Villar. Per il giocatore francese, comunque, può essere una buona chance per riprendere in mano il reparto di centrocampo, in netta sofferenza (come tutta la squadra d'altronde) nel corso del derby contro la Lazio, dove Fonseca ha deciso di sostituire il numero 17 all'intervallo. In mezzo al campo, previsto un duello con l'ex giallorosso Matteo Ricci, rientrante dal COVID-19 e che ha bisogno di mettere minuti nelle gambe in vista anche delle gare di Serie A. Il vero obiettivo dei liguri, infatti, è indubbiamente la salvezza e questa passa anche dai piedi di Ricci, faro del centrocampo di Italiano che difficilmente rinuncia alle sue geometrie.

SPINAZZOLA-VIGNALI - Previsti straordinari per il laterale sinistro giallorosso che, con Calafiori ancora assente causa per risentimento muscolare al flessore destro, sarà in campo anche in Coppa Italia. Spinazzola avrà senz'altro la voglia di riscattare le due deludenti prestazioni contro Inter e Lazio, che comunque non possono cancellare quanto di buono fatto non solo in questa stagione, ma anche dal post-lockdown dello scorso giugno. Nella sua corsia, ci sarà un altro calciatore in cerca di riscatto come Vignali, espulso dopo 6' per rosso diretto nella gara di campionato contro il Torino. Dopo essere stato "strigliato" pubblicamente da Italiano, il tecnico spezzino lo getterà immediatamente nella mischia, dandogli la possibilità di farsi perdonare in campo.