Roma-Genoa - I duelli del match

07.03.2021 10:12 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Roma-Genoa - I duelli del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel lunch match di oggi si affrontano Roma e Genoa allo Stadio Olimpico, con i giallorossi a caccia di punti preziosi in chiave Champions League.

Vocegiallorossa.it propone i duelli che potrebbero decidere la sfida.

SMALLING-DESTRO - Torna titolare dopo oltre un mese Chris Smalling, ritornato a calcare i campi mercoledì a Firenze dopo uno stop che durava dal 31 gennaio. La squalifica di Kumbulla ha probabilmente portato Fonseca a forzare la situazione, ma il numero 6, che l’anno scorso questa gara non l’ha giocata perché non era ancora arrivato, stringerà i denti per fermare il Genoa e, soprattutto, Mattia Destro. L’ex attaccante giallorosso è a quota 9 gol in 20 gare giocare e contro la Roma ha già segnato in due occasioni.

STROOTMAN-PELLEGRINI - Il passato contro il presente (e il futuro) della Roma. Kevin Strootman torna a calcare il prato dell’Olimpico e lo fa per la prima volta da ex dei giallorossi, a cui lanciò la sfida in sede di presentazione: voglio vincere tutte le partite col Genoa, pure contro la Roma”. La fisicità dell’olandese sarà un ostacolo per Lorenzo Pellegrini, che retrocederà in mediana e dovrà ripetere la partita a tutto campo fatta mercoledì a Firenze.

SPINAZZOLA-ZAPPACOSTA - Un altro ex giallorosso è Davide Zappacosta, la cui parentesi romana è stata davvero sfortunata, con l’infortunio al crociato patito all’inizio della scorsa stagione: lo slittamento del campionato causa covid gli ha permesso comunque di raggranellare 9 presenze con la maglia della Roma, non sufficienti per conquistarsi il riscatto. Avrebbe dovuto fare coppia con Spinazzola e invece finirà per affrontarlo: il numero 37 è tra i più in forma, con il gol segnato mercoledì che è appena il suo terzo in Serie A.