Capo scout dello Slavia Praga: "La Roma ci ha sottovalutato"

16.11.2023 08:30 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Capo scout dello Slavia Praga: "La Roma ci ha sottovalutato"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Lunga intervista con Tuttomercatoweb.com per Jakub Marek, capo osservatore dello Slavia Praga, intercettato al TransferRoom Summit di Estoril, in Porotgallo. "Per noi è importante essere a questo tipo di eventi. Per noi è importantissimo confrontarci con le altre società, farci conoscere, capire le filosofie delle altre società. Però è un vero peccato che solo Sparta e Slavia Praga siano qui: è un disastro che le altre società ceche non vogliano sviluppare il calcio a livello internazionale. Non sono aperte, ed è un peccato".

La dimostrazione che il calcio ceco è vivo è il risultato contro la Roma in Europa.
"Il calcio ceco è impegnativo a livello fisico, ci sono tanti duelli, servono capacità atletiche. Ci sono forse lacune tecniche ma a livello atletico le possiamo compensare. E possiamo competere anche nelle gare secche contro le grandi, vedi contro la Roma".

Vi ha sottovalutati?
"Senza dubbio. A Roma abbiamo giocato sotto il nostro livello, per questo ci hanno sottovalutati. Nel calcio se parti piano, se non giochi al massimo, perdi il controllo della gara. Abbiamo segnato rapidamente, poi avevamo un grande bisogno di questa vittoria... Dovevamo dimostrare il nostro spirito ai tifosi e in casa possiamo battere tutti".