ESCLUSIVA VG - Gasparin, Ad Catania: "La Roma sarà una delle pretendenti allo scudetto. Il miglior acquisto? Zeman"

24.08.2012 12:16 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA VG - Gasparin, Ad Catania: "La Roma sarà una delle pretendenti allo scudetto. Il miglior acquisto? Zeman"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Il campionato di Serie A 2012/2013 è ormai alle porte e la Roma inizierà la propria stagione con l'impegno casalingo di domenica sera contro il Catania. Vocegiallorossa.it ha contattato l'Amministratore delegato degli etnei, Sergio Gasparin, per parlare delle sue impressioni circa il mercato della Roma e la sfida di dopodomani.

Come giudica il mercato della Roma ad una settimana dalla chiusura?

"Io credo che la Roma, in virtù di tutta una serie di operazioni di mercato che ha fatto, non ultima quella del tecnico, sia ad oggi una delle pretendenti alla conquista dello scudetto tricolore. E' una squadra che è stata attrezzata in panchina e in campo per arrivare ai massimi risultati, i dirigenti hanno lavorato in maniera sicuramente straordinaria e quindi da questo punto di vista a mio parere la Roma lotterà per i massimi traguardi".

A suo avviso qual è l'acquisto migliore che ha fatto e la Roma e quale potrebbe essere la possibile sorpresa?

"Sul migliore acquisto potrebbe essere facile rispondere Zdenek Zeman, ma diciamo che al di là della panchina la Roma ha messo sul terreno di gioco situazioni importanti perché è chiaro che, ad esempio, Balzaretti è un giocatore in grado di dare un apporto molto importante sulle corsie esterne. Io però credo che in questa Roma l'asse verticale che parte dal centrocampista davanti alla difesa, Daniele De Rossi, e termina con Totti in qualità di cardine offensivo sia indubbiamente il miglior acquisto immaginabile".

Zeman?

"L'ho incontrato sempre da avversario e devo dire che a me piace molto quando un allenatore caratterizza fortemente le squadre che allena. Zeman ha sicuramente questa caratteristica e quando nella squadra si vede nettamente la mano dell'allenatore è chiaro che il tecnico trasferisce in maniera positiva il suo credo calcistico nel sistemare in campo la propria compagine".

Sulla partita di domenica.

"E' una sfida difficilissima ma nel contempo esaltante perché troviamo un grande entusiasmo all'interno dello stadio Olimpico. Da sempre i tifosi della Roma rappresentano un'arma formidabile nel supportare la propria squadra. Noi andiamo consapevoli di questa difficoltà ma con grande fiducia in noi stessi e con l'orgoglio di voler dimostrare - nonostante siamo un piccolo club -  di arrivare con la forza dei nostri giocatori, con l'orgoglio degli stessi cercando di mettere in difficoltà i giallorossi. Da parte nostra ci metteremo tutto quello che abbiamo nell'obiettivo di centrare un risultato positivo".