ESCLUSIVA VG - Di Livio: "Rinnovo Garcia? La Roma sta creando una struttura importante. Benatia via solo con offerte indecenti"

30.05.2014 19:20 di Giovanni Fabbri Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA VG - Di Livio: "Rinnovo Garcia? La Roma sta creando una struttura importante. Benatia via solo con offerte indecenti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Dopo il prolungamento di Leandro Castan, in casa Roma è arrivata anche la notizia del rinnovo di Rudi Garcia. Il tecnico francese ha firmato un contratto fino al 2018 e siederà sulla panchina della Roma per altre quattro stagioni. L'ultima situazione scottante che resta da sistemare è quella legata a Mehdi Benatia, al centro degli interessi di mercato delle grandi squadre europee. Vocegiallorossa.it ha intervistato in esclusiva Angelo Di Livio, ex centrocampista cresciuto nelle giovanili giallorosse. Questo il suo pensiero:

Garcia ha prolungato il suo contratto fino al 2018.
"Direi che è una notizia importantissima, si tratta di un prolungamento meritato. Credo che sia giusto dare fiducia e delle possibilità ad un allenatore che quest'anno ha posto le basi per provare a vincere qualcosa di importante".

Prima Sabatini fino al 2017, poi Garcia fino al 2018. Che segnali sta dando la società?
"La società sta facendo capire che vuole confermare una struttura importante. Non solo hanno rinnovato il direttore sportivo e l'allenatore, ma anche alcuni giocatori particolarmente importanti. Mi sembra che ci siano tutti i presupposti per lavorare bene in futuro".

Adesso la società deve provare a trattenere anche Benatia?
"Benatia è un giocatore che bisogna tenere per forza. Poi se dovesse arrivare una proposta indecente se ne parlerà, ma per me la Roma deve trattenerlo assolutamente".

Quali sarebbero le potenzialità della Roma se dovesse riuscire a tenere tutti i suoi gioielli?
"Questa è una rosa che va conservata, su questo sono assolutamente d'accordo con l'allenatore, e poi bisogna migliorarla con due o tre rinforzi di qualità sui quali dovrà puntare lo stesso Garcia. Io darei grande fiducia al tecnico e farei scegliere a lui quali sono i giocatori che mancano per trasformare questa rosa in una squadra ancora più competitiva".