Roma, obiettivo scudetto!

23.07.2010 00:02 di Giulia Spiniello   vedi letture
Roma, obiettivo scudetto!
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

"Vogliamo riuscire a vincere questo maledetto scudetto".  Senza tanti giri di parole, David Pizarro non si è nascosto ed ha rivelato il vero obiettivo della Roma targata 2010/2011. Lo stesso Adriano dal ritiro di Riscone di Brunico nella sua conferenza stampa ha detto che alla Roma non manca niente.

Un'aria frizzante si respira nella preparazione alto-atesina, quello che traspare è un clima di assoluta serenità non intaccato dalle voci riguardanti la società, nè tanto meno delle solite e immancabili voci di mercato. Che sia davvero l'anno buono, quello che potrebbe riportare il tricolore nella capitale sponda giallorossa? Mentre i cugini hanno un bel da fare a costruire una squadra con la S maiuscola, Totti e compagni sembrano decisi a iniziare la stagione con il piede sull'acceleratore.

A proposito, dopo il Grande rifiuto di Robert Acquafresca, nella tarda serata di giovedì è arrivato anche un'altra cocente deluzione per i biancocelesti: l'altro obiettivo di mercato Joaquin Boghossian, 23enne attaccante uruguaiano del Newell's Old Boys,si è accasato al Salisburgo.

Sul fronte societario proseguono le manovre per siglare il patto d'acciaio tra i Sensi e Unicredit: sembra sia stato fissato il prezzo di partenza per la vendita dell'asset più importante del gruppo Italpetroli, la Roma: per il cllub base d'asta a partire da 150 milioni di euro. Ieri il titolo giallorosso a Piazza Affari è letteralmente schizzato, a fatto i botti, si direbbe a Roma. Un'azione della Magica è arrivata costare un euro: segnale forte che il mercato attende la grande svolta. E le sorprese non finiscono qui se è vero ciò che ha rivelato Giovanni Malagò intervenuto ai microfoni di una radio romana: entro il 26 luglio potrebbe palesarsi qualche nome nuovo, non ancora fatto, tra coloro che potrebbero comprare la Roma. Malagò inizia a incuriosire con il suo "dico non dico". E' chiaro ormai che sia al corrente di alcuni retroscena sconosciuti ai più e che abbia una gran voglia di spifferarlo ai quattro venti.

Non rimane che aspettare...