La Roma verso Riscone "scortata" solo dai suoi tifosi

15.07.2010 00:02 di Giulia Spiniello   vedi letture
La Roma verso Riscone "scortata" solo dai suoi tifosi
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

La Roma e i suoi tifosi innamoratissimi in queste ore stanno preparando le valigie in vista del viaggio veros Riscone di Brunico, meta del ritiro estivo dei giallorossi. La prima spreparazione sotto la guida di Claudio Ranieri e il suo staff, visto che lo scorso anno fu Spalletti a cominciare, per poi lasciare dopo due giornate di campionato.

Cosa insolita, dopo diversi anni, la squadra dovrà fare a meno del servizio di scorta prestato dagli uomini della Digos. Il questore di Roma ha dovuto tagliare la trasferta dei suoi a Bolzano per motivi economici: la crisi impone alle pubbliche amministrazioni di tagliare liddove i servizi non sono ritenuti indispensabili.

La Roma dunque sarà sola tra le montagne, sola con tutti i suoi supporters, quelli che scelgono di trascorre le uniche settimane di ferie concesse dai propri datori di lavoro, con la Magica. Giovani, anziani, single, padri con famiglia al seguito: come ogni anno si rinnova l'esodo più colorato dell'estate di tifosi che per la proprio squadra del cuore andrebbero in cima al mondo. Questi tifosi meritano tanto.