L'opportunità

25.05.2022 17:00 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Fonte: L'editoriale di Alessandro Carducci
L'opportunità

La Roma tra poche ore ha una storica occasione: riscrivere la storia, la propria storia. Dare una svolta e correggere un errore impresso nel dna di questo ambiente. L’errore è quello di pensare che a Roma non si possa vincere, quasi la convinzione che da altre parti si possa festeggiare ma qui no, per qualche strano motivo dato dalla mancanza di trofei in tutti questi anni. È un pensiero che si è insinuato maliziosamente in questi anni e - si sa - che le cose ripetute per anni poi diventano realtà. O, meglio, sembrano diventare realtà. Ci voleva José Mourinho, uno che di coppe se ne intende, per creare un delizioso contrasto nell’ambiente: com’è possibile che uno che ha vinto così tanto venga proprio qui, proprio a Roma? Impossibile pensare che volesse addirittura vincere. Meglio sostenere che fosse bollito, alla ricerca di soldi, di un ultimo incarico prima della pensione. Invece, lo Special One ha restituito la dignità del credere alla vittoria. Ora la palla passa ai giocatori e ai 90 minuti di fuoco di Tirana ma è tempo di scrollarsi di dosso questa bugia ripetuta per troppi anni.