I 23 giorni che valgono una stagione

19.10.2018 20:40 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: L'editoriale di Luca d'Alessandro
I 23 giorni che valgono una stagione

Dov'eravamo rimasti? Ah sì, 4 vittorie di fila e una Roma in crescita, dopo aver toccato il fondo a Bologna. Si riparte da qui. Sabato inizia il terzo step stagionale e, dopo il primo disastroso e un secondo più positivo che negativo, la squadra di Di Francesco ancora non si è potuta scrollare la pressione del dover far risultato a tutti i costi, vista la classifica della Serie A e quella del girone di Champions. 20 ottobre - 11 novembre, in questo lasso di tempo la stagione giallorossa verrà indirizzata verso futuri ancora da scrivere. 6 partite, 3 in casa, 3 in trasferta, 4 scontri diretti concentrati con gli impegni più abbordabili agli estremi del calendario. Nel campionato normale, quello senza la Juventus, la Roma ha l'occasione di dare un segnale forte alle proprie concorrenti Champions (dando per scontato il bottino pieno contro SPAL e Sampdoria all'Olimpico), facendo risultato contro Napoli e Fiorentina. Significherebbe quasi certamente nella posizione "obiettivo stagionale" in classifica. Idem per quanto vale il discorso relativo allo scontro diretto contro il CSKA Mosca, 2 gare da dentro o fuori e il vantaggio di giocare il primo match in casa, per poi, in caso di vittoria, poter giocare su due risultati su tre in Russia. Questo lo scenario positivo, per quello negativo... l'avvio di stagione ha già esaurito quasi tutti i discorsi di critica a giocatori, mister, società. Di certo c'è che questa sosta non è servita a recuperare a pieno quei giocatori mancanti ancora all'appello. Perotti ne avrà per altre 3 settimane, Karsdorp per 10 giorni. In attesa del ritorno di Pastore, Di Francesco ripartirà dalle sue certezze tecnico-tattiche di modulo e persone, prima che calciatori con cui si è data una netta sterzata. Adesso occorre proseguire sui giusti binari, magari faticando come contro l'Empoli, ma riuscendo a dare quella continuità nei risultati, vitale per il proseguo della stagione. 

 

Sabato 20 ottobre, ore 15:00 - Roma-Spal, Serie A
Martedì 23 ottobre, ore 21:00 - Roma-CSKA Mosca, Champions League
Domenica 28 ottobre, ore 20:30 - Napoli-Roma, Serie A
Sabato 3 novembre, ore 18:00 - Fiorentina-Roma, Serie A
Mercoledì 7 novembre, ore 18:55 - CSKA Mosca-Roma, Champions League
Domenica 11 novembre, ore 15:00 - Roma-Sampdoria, Serie A