Diamo i numeri - Torino-Roma: granata disastrosi in casa, 6 gol per Belotti contro i giallorossi

17.04.2021 22:15 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Torino-Roma: granata disastrosi in casa, 6 gol per Belotti contro i giallorossi
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella trentunesima giornata di Serie A, la Roma è ospite del Torino allo Stadio Olimpico Grande Torino. I giallorossi sono settimi in classifica, con 54 punti (55 sul campo) frutto di 54 reti segnate (sesto attacco del campionato) e 41 subite (44 formali, decima difesa), i granata sono diciassettesimi con 27 punti, 42 gol segnati (nono attacco del campionato) e 52 subiti (sedicesima difesa).

La Roma ha il nono rendimento esterno del campionato in assoluto, con 19 punti in 14 partite, e l’ottavo per media punti con 1,35; il Torino ha il peggiore rendimento interno in assoluto, con 11 punti in 14 partite, e il terzultimo per media punti con 0,79: solo Benevento e Parma, che contro la Roma in casa hanno raccolto punti, hanno fatto peggio. . 

Sono 151 i precedenti tra le due squadre in Serie A, con un bilancio di 65 vittorie della Roma, 40 pareggi e 46 vittorie del Torino. Le 75 sfide in casa dei granata hanno visto 32 vittorie interne, 27 pareggi e 16 successi giallorossi; nelle ultime 19 partite, il Torino ha però vinto una sola volta, a fronte di 11 pareggi e di 7 successi giallorossi.

Paulo Fonseca ha incontrato il Torino tre volte, vincendo in due occasioni e venendo sconfitto nel precedente dell’Olimpico della scorsa stagione. Il portoghese ha sfidato una volta in carriera Davide Nicola, in un Genoa-Roma finito 3-1 per i giallorossi. Il tecnico granata ha sfidato la Roma 6 volte, battendola in un’occasione (Udinese-Roma 1-0 del 2018/2019) e venendo sconfitto in 5.

Il capocannoniere della sfida è Andrea Belotti, con 6 gol segnati contro la Roma. Lo segue Edin Džeko a quota 3, poi Simone Zaza a 2, insieme a Lorenzo Pellegrini e Jordan Veretout. A un gol ci sono Chris Smalling, Amadou Diawara, Henrikh Mkhitaryan,, Nicolò Zaniolo, Tomas Rincon, Cristian Ansaldi e Wilfried Singo.