Diamo i numeri - Roma-Cluj: quattro precedenti tra le due squadre, rumeni a porta inviolata nelle ultime quattro trasferte europee

05.11.2020 12:19 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Roma-Cluj: quattro precedenti tra le due squadre, rumeni a porta inviolata nelle ultime quattro trasferte europee

Nel Matchday 3 del Gruppo A di Europa League, la Roma ospita il Cluj allo Stadio Olimpico. Entrambe le squadre hanno 4 punti, con tre gol segnati e uno subìto per i rumeni e due gol realizzati e uno incassato per i giallorossi nelle due partite fin qui disputate.

Ci sono quattro precedenti tra Roma e Cluj: nella Champions League 2008/2009, i giallorossi caddero in casa per 2-1 e vinsero la gara di ritorno in Romania per 3-1, mentre nell’edizione 2010/2011 presero i tre punti all'Olimpico vincendo 2-1 e pareggiarono in trasferta per 1-1. A queste quattro partite si aggiungono altre quattro gare disputate dalla Roma contro avversari rumeni; nel primo turno di Coppa delle Coppe 1984/1985 i capitolini si liberarono della Steaua Bucarest, battendola 1-0 all’Olimpico e facendo 0-0 in Romania, mentre nella fase a gironi di Europa League 2016/2017 la squadra allora allenata da Spalletti batté l’Astra Giurgiu per 4-0 all’Olimpico per poi fare 0-0 nell’ininfluente gara di ritorno. Quattro vittorie, tre pareggi e una sconfitta, dunque, il bilancio complessivo della Roma contro avversari rumeni. Anche il Cluj ha altri quattro precedenti contro squadre italiane nelle coppe: nei sedicesimi di finale di Europa League 2012/2013 gli amaranto furono sconfitti due volte dall’Inter, (2-0 a Milano, 3-0 a Cluj-Napoca), mentre nella scorsa stagione del torneo giocarono contro la Lazio, battendola 2-1 in casa e perdendo 1-0 all’Olimpico.

Paulo Fonseca non ha mai incontrato squadre rumene, mentre Dan Petrescu se l’è vista contro squadre italiane solamente nei già citati incroci con la Lazio della scorsa stagione. Da giocatore, Petrescu ha incontrato 5 volte la Roma, battendola una sola volta a fronte di due pareggi e due sconfitte.

Col pareggio contro il CSKA Sofia, si è allungata a 6 gare la striscia di partite europee interne utili della Roma, con una sola sconfitta nelle ultime 16 (11 vittorie e 4 pareggi). Buon rendimento difensivo del Cluj, che non prende gol fuori casa da quattro trasferte europee (contro CSKA Sofia, Djurgarden, Floriana e Siviglia) e che non perde fuori casa in Europa proprio dalla partita contro la Lazio della scorsa stagione.