Roma-Lecce 2-1 - Da Zero a Dieci - La testa di Smalling, il numero degli infortunati e Abraham croce e delizia

10.10.2022 22:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Roma-Lecce 2-1 - Da Zero a Dieci - La testa di Smalling, il numero degli infortunati e Abraham croce e delizia
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

0 - Nessuna gioia per la Joya. L'argentino calcia il rigore del decisivo 2-1 ma si fa male e chiede il cambio. Mourinho nel post gara si mostra preoccupato: "Molto probabilmente lo rivedremo nel 2023". In attesa di capire quali siano le sue reali condizioni, Dybala rischia anche di saltare il Mondiale in Qatar.

1 - Il gol subìto dalla Roma nonostante abbia giocato in 11 contro 10 dal 23'. Un qualcosa da rivedere.

2 - Con il successo contro il Lecce, la Roma ha guadagnato due punti su Udinese e Atalanta, che si sono affrontate chiudendo il loro match sul 2-2. Entrambe le squadre sono ancora avanti ai giallorossi in classifica (21 Atalanta, 20 Udinese, 19 Roma).

3 - Punti conquistati dalla Roma grazie al gol numero tre di Smalling, sempre di testa. Sta diventando una piacevole abitudine.

4 - Vittoria numero quattro in stagione in gare ufficiali all'Olimpico (ancora sold-out) per la Roma dopo i match con Cremonese, Monza e HJK Helsinki.

5 - I calciatori della Roma attualmente ai box: Darboe, Wijnaldum, Celik, Karsdorp e Dybala. Senza contare coloro che hanno avuto problemi in precedenza come Kumbulla ed El Shaarawy solo per citarne due. Non è una stagione molto fortunata a livello di infortuni.

6 - Tiri in porta per i giallorossi, che hanno portato in dote 2 gol ed entrambi da palla inattiva.

7 - La Roma tornerà in campo in Serie A direttamente tra una settimana giocando alle 18:30 lunedì 17 ottobre contro la Sampdoria di Dejan Stankovic. Nel mezzo, però, la trasferta di Europa League contro il Real Betis.

8 - Questa volta è partito dalla panchina il numero 8 Nemanja Matic, un qualcosa che non accadeva in campionato dal 22 agosto contro la Cremonese.

9 - Croce e delizia Abraham. Appena entrato a inizio secondo tempo, si guadagna il calcio di rigore che poi risulterà decisivo ai fini del risultato. Sciupa, però, un paio di occasioni che avrebbero fatto vivere alla Roma un finale più tranquillo. Meglio comunque rispetto alle ultime apparizioni.

10 - Entrambe le squadre hanno utilizzato i cambi a disposizione, quindi 10 in totale. Un po' una sorpresa soprattutto in chiave Roma, dove Mourinho non sempre ha usufruito di tutte le sostituzioni.