Sospesa PSG-Istanbul Basaksehir per insulti razzisti del quarto uomo all'allenatore in seconda dei turchi. Il match dovrebbe riprendere con un altro quarto uomo

08.12.2020 22:23 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Sospesa PSG-Istanbul Basaksehir per insulti razzisti del quarto uomo all'allenatore in seconda dei turchi. Il match dovrebbe riprendere con un altro quarto uomo
Vocegiallorossa.it

Scenario incredibile a Parigi, dove durante il match tra PSG e Istanbul Basakshir le due squadre hanno abbandonato il terreno di gioco dopo una sospensione di circa 10 minuti dovuta alle accuse del giocatore dei turchi Demba Ba al quarto uomo, Sebastian Coltescu. L'attaccante del Basaksehir ha accusato il quarto uomo di aver rivolto un insulto razziale all'allenatore in seconda dei turchi, Pierre Webo, chiamandolo "negro". L'arbitro Haţegan ha tentato in tutti i modi di calmare gli animi e di far riprendere il gioco, ma tutti gli sforzi sono risultati vani.  L'Istanbul Basaksehir intanto ha pubblicato un tweet col messaggio: "No al razzismo".

Secondo quanto riportato da Fcbusiness Magazine, il match dovrebbe riprendere con un altro quarto uomo.