Zenit-Manolas, il club russo aspetterà fino a sabato. Il Chelsea intanto punta Jérôme Boateng

28.06.2017 23:51 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Gazzetta.it - Redazione Vocegiallorossa.it - Sky - repubblica.it - Alfredopedulla.com
Zenit-Manolas, il club russo aspetterà fino a sabato. Il Chelsea intanto punta Jérôme Boateng
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tutti gli aggiornamenti sulla cessione di Manolas allo Zenit:

23:55 - Secondo quanto affermato da Gianluca Di Marzio su Sky Sport, il Chelsea non sarebbe interessato al difensore greco, avendo come obiettivo il centrale del Bayern Monaco Jérôme​ Boateng.

23:51 - Ecco altri aggiornamenti forniti da Alfredo Pedullà sul proprio sito ufficiale.

Kostas Manolas ha chiesto tempo allo Zenit, rispetto ad una situazione che era ben impostata prima delle ulteriori richieste avanzate dal difensore greco, con la Roma l’accordo era stato raggiunto per 33-34 milioni più un paio di bonus. L’operazione è svincolata da quella che chiama in causa Paredes (lo Zenit sta già organizzando le visite mediche, come raccontato), Manolas è tornato in Grecia per motivazioni personali assolutamente comprensibili: la moglie dovrebbe partorire il 3 luglio. In patria Kostas avrà modo di ponderare bene, ma lo Zenit aspetterà fino a sabato, convinto di aver fatto il possibile per portare il centrale alla corte di Mancini.

19.10 - Come riferito da Sky Sport 24, dopo il blitz di oggi nella Capitale Manolas è tornato in Grecia per finire le sue vacanze. La trattativa con lo Zenit è al momento bloccata.

17.00 - Come riferito da gianlucadimarzio.com, ora è lo stesso Zenit ad aver posto un freno alla trattativa. L'incontro pomeridiano non ha sbloccato la trattativa e alla dirigenza russa non è piaciuto il comportamento del calciatore dopo che, ieri sera, sembrava tutto definito.

15:20 - Continua il mistero relativo alla trattativa tra Manolas e lo Zenit. Secondo quanto si vede da un post pubblicato su Facebook da Alessandro Luci, ds della Lupa Roma, il difensore greco si trova all'aeroporto Fiumicino di Roma.

13:30 - Quello di Kostas Manolas allo Zenit rischia di diventare un giallo. Il greco non si è presentato alle visite di questa mattina a Villa Stuart, il giocatore non gradirebbe il pagamento in rubli dello Zenit e per questo il Chelsea, racconta Premium Sport, cercherebbe il clamoroso inserimento last second.

13:18 - Repubblica.it svela che il giocatore avrebe deciso di rifiutare l'opzione Zenit. Una scelta che la Roma non avrebbe gradito, poiché vedrebbe sfumare 35 milioni di euro più bonus.

12:20 - Secondo le prime indiscrezioni, l'accordo starebbe slittando per il fatto che Manolas non vorrebbe essere pagato con la valuta russa.

11:25 - Come riferito da Alfredo Pedullà, tra poco ci sarà un nuovo vertice a ora di pranzo per sbloccare definitivamente il passaggio di Manolas allo Zenit.

10:05 - Come riferito da Sky, alla base dello slittamento delle visite mediche ci sarebbe la cifra dell'ingaggio attualmente stabilita con la valuta russa, cosa non gradita al calciatore. 

9:50 - Manolas era atteso per le 7:00 di questa mattina a Villa Stuart, ma ancora non si è presentato. Il greco può presentarsi a qualsiasi ora della giornata. 

8:24 - È tutto fatto, come si legge su Gazzetta.it per Manolas allo Zenit. Alla Roma andranno 34 milioni di euro più bonus. Il calciatore firmerà un contratto da 4 milioni a stagione per i prossimi 4 anni e raggiungerà la squadra nel ritiro in Austria.