Sabatini rilancia per Nainggolan, ma ancora nessun accordo: presto un nuovo incontro

21.06.2015 20:25 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Sabatini rilancia per Nainggolan, ma ancora nessun accordo: presto un nuovo incontro
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

È arrivata l'ora per il riscatto di Nainggolan. Ci sono stati degli approcci già ieri a Milano con il ds Sabatini al lavoro ma il giorno della fumata bianca potrebbe essere oggi. Nel capoluogo milanese è presente anche il dg Baldissoni, ovvero l'uomo delle fime. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, Baldissoni sarebbe a Milano ufficialmente non per motivi di mercato, ma se la piccola distanza che ormai c'è tra Roma e Cagliari dovesse essere colmata, ecco che sarebbe necessario il suo intervento. Nuova Sardegna aggiunge che l'accordo può essere raggiunto sulla base di 16 milioni cash e il prestito del giovane attaccante della Roma Daniele Verde

Secondo quanto riferito da Il Tempo, all'incontro Roma-Cagliari per Nainggolan parteciperanno Sabatini, Capozucca e Giulini. Le parti si daranno tempo fino a domani e, se entro quella giornata non sarà trovato un accordo, il rischio buste potrebbe essere concreto. Sempre il quotidiano romano svela un retroscena legato a Kondogbia: Sabatini si sarebbe informato per il francese nel caso avesse deciso di rinunciare a Nainggolan. Una volta scoperte le esose richieste del centrocampista ormai ex Monaco (all'Inter guadagnerà 4,5 milioni di euro all'anno), il ds giallorosso ha deciso di puntare esclusivamente sul riscatto di Nainggolan.

Repubblica.it aggiunge che la Roma vorrebbe evitare le buste, che comporterebbero un pagamento immediato della somma per intero, e che vorrebbe chiudere a 16 milioni pagabili in due anni. Il Cagliari chiede qualcosa in più ma il presidente Giulini sarebbe entrato nell'ordine di idee di risolvere la situazione bonariamente.

Fine settimana di lavoro per Walter Sabatini. Come riportato da Sky Sport il DS della Roma ha incontrato il Genoa per definire il passaggio di Bertolacci e Iago Falque. Non solo, il DS giallorosso incontrerà anche il Cagliari per Nainggolan. La Roma è pronta ad alzare l'offerta per il belga, a patto di ricevere uno sconto per Astori. Per quanto riguarda Ibarbo si parla di un rinnovo del prestito.

Questo quanto si legge sul portale gianlucadimarzio.com: "Roma e Cagliari ancora riunite, sul piatto delle trattative il futuro di Radja Nainggolan. Come anticipato ieri, continuano i contatti tra le parti che stanno ancora cercando l’accordo che permetta al giocatore di rimanere in giallorosso. Un’intesa che non è stata raggiunta nemmeno durante l’incontro di oggi, con le due società ancora distanti sulle cifre finali nonostante la possibilità proposta dalla Roma di escludere dal pacchetto Davide Astori, altro giocatore con il futuro tutto da scrivere. Nessun accordo per Nainggolan, dunque, l’intesa definitiva slitta ancora".

Ancora un aggiornamento dal sito del giornalista di Sky Sport:

"Le ore intense, le ore in cui probabilmente verrà deciso il futuro di Radja Nainggolan. Roma e Cagliari continuano a discutere, a parlare, per tentare di trovare l'accordo per la seconda metà del centrocampista belga. C'è ottimismo, i rapporti fra le parti sono cordiali e c'è la volontà di trovare una soluzione. Quest'oggi, il direttore sportivo rossoblu Capozucca ha pranzato in compagnia di Sabatini e Baldissoni con Giulini nella casa milanese del Presidente del Cagliari. Possibile un nuovo incontro stasera o al massimo domani per provare a trovare l'intesa giusta per la chiusura dell'affare. Per Astori, invece, che è in giallorosso con la formula del prestito con diritto di riscatto, l'incontro avverrà più avanti, ma comunque entro la giornata di giovedì, proprio per cercare un accordo anche per il difensore. Le ore di Nainggolan, Roma e Cagliari illuminano la sera del mercato. Un futuro da decidere al più presto".