Rabiot e la Roma, una trattativa saltata per la madre

05.03.2019 17:13 di Jacopo Simonelli Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Rabiot e la Roma, una trattativa saltata per la madre

Adrien Rabiot nell'estate 2014 era ad un passo dalla Roma. Il centrocampista non aveva raggiunto con il PSG l'accordo per rinnovare il contratto, era in scadenza, così aveva scelto i giallorossi. Cosa è successo allora? Lo svela Football Leaks, come riporta l'Equipe: Nasser Al-Khelaifi, presidente dei francesi, aveva commissionato a Jorge Mendes la missione di trovare una soluzione per il classe '95 e non perderlo a zero. Il super agente portoghese aveva così portato la richiesta della Roma, 11 milioni più bonus. Quando l'affare sembrava in dirittura d'arrivo però è entrata in gioco Veronique, madre-agente del giocatore. O meglio, era andata in vacanza, non riuscivano a contattarla. Così saltò tutto. Fenucci, allora direttore generale giallorosso, si infuriò per il comportamento della signora e alla fine Rabiot rinnovò con il PSG.