Lo Monaco: "Silvestre lo volevano Roma e Lazio. Con i giallorossi rapporti assenti"

24.10.2011 23:08 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: Radio Manà Manà Sport 24 - 'C'è calcio per te'
Lo Monaco: "Silvestre lo volevano Roma e Lazio. Con i giallorossi rapporti assenti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

“Silvestre lo volevano Lazio e Roma ma per un motivo o per un altro non si è fatto nulla. Con Lotito, era tutto fatto, ma l'affare saltò perché cambiarono strategia. La Lazio l’ho vista ieri, mi ha fatto un’ottima impressione. Sono tosti. La linea difensiva, forse, in fase di mercato aveva bisogno di un ritocco ma davanti Cisse è potenza allo stato puro e Klose è nato per fare calcio. A centrocampo sono ben strutturati e Hernanes è un gran giocatore. Anche se contro di noi mancherà qualcuno saranno forti lo stesso”. Sono le parole di Pietro Lo Monaco a Radio Manà Manà Sport 24, durante la trasmissione ‘C’è calcio per te’.

L’amministratore delegato del Catania parla anche dell’altra squadra capitolina: “I rapporti con la nuova Roma sono assenti. Conosco bene Fenucci e Sabatini, lui è un grande conoscitore di calcio. A livello societario non c’è nessun rapporto. Sono rimasto sorpreso quando ho ricevuto un interessamento per Silvestre anche della Roma, ma mi hanno detto che non avevano i soldi per comprarlo. Sono rimasto perplesso perché Silvestre costava meno rispetto ad altri giocatori comprati dalla società giallorossa”

La chiusura è sul mercato: “Adesso vado in Argentina, poi in Brasile. Casemiro? È un ragazzino, ha fatto un ottimo mondiale Under 20 ma è un assurdo valutarlo 20 milioni di euro. In giro per il mondo e soprattutto in Brasile c’è tanto di quel materiale che sono sempre in evoluzione. Nicolas Lopez? E’ un giovane di discreta potenzialità ma ancora deve mangiare tanti tozzi di pane, il valore che gli danno non è reale. In Sud America c’è un ricircolo continuo, basta saper cercare”. Termina Lo Monaco.