Entro il 22 giugno Roma e Parma dovranno accordarsi per Borini

03.06.2012 18:26 di Claudio Lollobrigida   vedi letture
Fonte: gianlucadimarzio.com
Entro il 22 giugno Roma e Parma dovranno accordarsi per Borini
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Diverse le comproprietà che andranno risolte entro le 19 del 22 giugno. Tra le molte, anche quella tra Roma e Parma per Fabio Borini, come riferito dal giornalista Gianluca Di Marzio sul proprio sito.

"Risoluzioni e rinnovi verranno discussi fino alle 19 del 22 giugno. Senza intesa, si andrà alle buste (dove scrivere le rispettive offerte) che verranno poi aperte il 23 giugno alle ore 11. Senza accordo e senza presentazione di buste, il calciatore resterà nell’ultima società per cui è stato tesserato. Da domani, quindi, ogni giorno è buono per cercare un’intesa. Tanti i destini importanti da risolvere, come quelli di Giovinco, Borini, Acerbi e Destro, per citarne alcuni. Mentre per El Shaarawy e Merkel mancano solo le firme: il primo sarà tutto del Milan, il secondo va interamente al Genoa. Ecco comunque, per farsi un’idea, l’elenco delle principali comproprietà da risolvere."


GIOVINCO (Parma-Juventus)
GIACCHERINI (Juventus-Cesena)
VIVIANO (Palermo-Inter)
KUCKA (Genoa-Inter)
DESTRO (Siena-Genoa)
MERKEL (Genoa-Milan)
ACERBI (Chievo-Genoa)
BORINI (Roma-Parma)
KHARJA (Fiorentina-Genoa)
CARACCIOLO (Genoa-Brescia) – ha giocato nel Novara
IMMOBILE (Genoa-Juventus) – ha giocato nel Pescara
EKDAL (Cagliari-Juventus)
MORIMOTO (Novara-Catania)
DELLA ROCCA (Palermo-Bologna)
SORENSEN (Bologna-Juventus)
KHRIN (Bologna-Inter)
EL SHAARAWY (Milan-Genoa)
DIAMANTI (Bologna-Brescia)
D’AGOSTINO (Siena-Udinese)
LAZZARI (Fiorentina-Cagliari)