Bologna, Mihajlovic: "Sono stato molto vicino alla Roma. Dal punto di vista ambientale c'erano problemi e non potevo fare la guerra da solo"

10.06.2019 08:15 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Bologna, Mihajlovic: "Sono stato molto vicino alla Roma. Dal punto di vista ambientale c'erano problemi e non potevo fare la guerra da solo"

Accostato alla panchina della Roma, Sinisa Mihajlović ha deciso di rinnovare con il Bologna e proseguire il suo rapporto con i rossoblu. Il tecnico serbo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, parlando anche dei contatti avuti con la dirigenza giallorossa: "Quanto sono stato vicino alla Roma? Molto vicino, poi ho capito che dal punto di vista ambientale loro non erano pronti per fare certe cose, io sì ma loro no. Posso anche andare in guerra da solo, ma la perdo e allora ho ringraziato tutti ma ho deciso di non andare. I tifosi della Lazio mi hanno dato del traditore? Io non sono un traditore, sono un professionista. Sarebbe stata una bella esperienza".