Ag. Rolando: "La Roma? Complicato"

17.11.2011 17:42 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: TeleRadioStereo
Ag. Rolando: "La Roma? Complicato"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Peppino Tirri, procuratore, tra gli altri, del difensore Rolando in forza al Porto, ha parlato ai microfoni di TeleRadioStereo: “Rolando alla Roma? Credo sia complicato per Rolando dato il costo elevato del suo cartellino. Non sono sicurissimo che la Roma vada su un difensore centrale. Rolando vicino alla Roma nel mercato estivo? Il prezzo del cartellino è rimasto di 15 milioni e non si è potuto fare niente. Ingaggio adatto ai parametri della Roma? No, penso di no. Per gennaio lo vedo molto complicato. Se si muoverà qualcuno dei miei a gennaio? Al momento è prematuro parlarne. Quello invernale è un mercato difficile… Chi ha bisogno in Italia di intervenire? Credo che si lavorerà molto poco. Al massimo vedremo qualche prestito. Non prevedo trasferimenti di un certo livello. Una possibile partenza di Milito dall’Inter? Se ne parlava anche in estate… L’Inter prenderà qualcosa, ma non credo farà grandi operazioni. Quanti giocatori ho spostato nella scorsa estate? Eto’o, Mariga… Poi altre cose fatte all’estero. Inter di nuovo sul camerunense? No è una leggenda metropolitana. La scelta di Eto’o? Lui mi dice che sta benissimo e che stanno cercando di costruire una squadra fortissima. Per altro vive a Mosca. L’ultima volta che ho sentito Sabatini? Stamattina, ma non per questo abbiamo parlato di difensori centrali per gennaio! Semplici telefonate di aggiornamenti sul lavoro. Come valuto Nico Lopez? E’ un ottimo giocatore, l’ho visto direttamente. A chi può assomigliare? E’ complicato trovare già delle somiglianze. Ha grandi caratteristiche sia fisiche che tecniche. Dedè? Si ma già costa 12 milioni di euro. Non credo che si muoverà a gennaio. Uvini? In Brasile ci sono tantissimi buoni giocatori. Quelli di cui si parla costano tutti oltre 20 milioni, non credo si muoveranno… Lassana Diarra accostato alla Roma? Non credo, guadagna un mare di soldi e non credo che il Real Madrid possa darlo in prestito”.