Ag. Gobbi: "La Roma prima di prendere il giocatore doveva cedere qualcuno"

19.08.2010 13:31 di Alessandro Carducci   vedi letture
Fonte: LaRoma24.it
Ag. Gobbi: "La Roma prima di prendere il giocatore doveva cedere qualcuno"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

Sembrava fatta e invece il matrimonio tra Massimo Gobbi e la Roma è saltato. Il giocatore 29enne si è accasato al Parma, dopo aver superato le visite mediche nella giornata di ieri. Era uno dei 'parametri zero' più richiesti, ma il tentennare della società giallorossa ha indotto l'ex viola a firmare per i ducali. Queste le parole dell'agente di Gobbi, Lorenzo Marronaro.

Come mai è sfumato il passaggio di Gobbi alla Roma dopo che sembrava tutto fatto?

"Credo che la cosa sia sfumata perché la dirigenza romanista doveva prima operare in uscita e trovare il modo di eliminare qualche ingaggio pesante. Questo non è stato possibile almeno fino ad ora. L'intesa con la Roma c'era da qualche giorno. La società giallorossa ci aveva chiesto di pazientare un po' e noi lo abbiamo fatto. Poi però di fronte ad una proposta concreta e solo da firmare da parte del Parma, il giocatore ha ritenuto giusto per lui e per la sua carriera accettare l'offerta, ovviamente avvisando la Roma prima della firma"

Durata e compenso economico sono stati determinanti?

"Assolutamente no. Si tratta proprio di tempistiche. Il giocatore vedeva che si andava verso la fine del calciomercato e non voleva correre rischi"

Di alcuni dubbi da parte dei dirigenti di Trigoria sulle condizioni fisiche del giocatore le risulta qualcosa?

"A me no. Ma sarebbero dubbi assurdi. E' un giocatore che ha giocato qualche mese fa i quarti di finale di Champions League, ha terminato la stagione con la Fiorentina e poi ha fatto tutta la preparazione individualmente con doppie sedute tutti i giorni tranne una singola la domenica. Gobbi sotto questo punto di vista è un ragazzo esemplare