Ag. Behrami: "Non ho incontrato la Roma e non c'è nulla di concreto"

01.07.2010 21:30 di Emanuele Melfi   vedi letture
Fonte: Radio Incontro
Ag. Behrami: "Non ho incontrato la Roma e non c'è nulla di concreto"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Durante la trasmissione Diario di Bordo Campo, in onda su Radio Incontro, è intervenuto Alessandro Beltrami, procuratore dello svizzero ex-Lazio Valon Behrami accostato in questi giorni alla Roma. "Valon in questi giorni sta riposando dopo le fatiche del mondiale. Il giocatore rientrerà il 18 luglio al West Ham per la ripresa degli allenamenti. C'è un nuovo manager, Avram Grant, e al rientro del giocatore parleremo con lui. Per Behrami è fondamentale sentirsi importante in un progetto, conoscere gli obiettivi e i programmi. Parleremo con il novo manager per sapere se il giocatore fa parte ancora del progetto West Ham. L'interesse della Roma non so se c'è. Ho incontrato Pradè in Inghilterra tempo fa perchè era venuto a vedere delle partite, dicendomi quanto i dirigenti giallorossi stimassero il mio assistito. Io non ho incontrato recentemente la Roma e per ora non c'è nulla di concreto. Chiunque voglia Behrami deve parlare prima con il West Ham".

Sulla possibilta di prestito: "Noi prima del rompete le righe di fine stagione, quando c'era ancora Zola, ci dissero che Valon era incedibile. Ancora non ho parlato con il nuovo manager, vedremo se lo considerano ancora incedibile o se non farà invece parte del progetto. Il giocatore ha ancora due anni di contratto e il 18 luglio ci siederemo a tavolino con la scocietà".

Non sarebbe impopolare un acquisto, da parte della società di Trigoria, di un ex-laziale come Behrami? "Non c'è mai stata occasione di parlare con Valon di questa possibilità. E' un professionista ed è stimato sia dai tifosi del West Ham sia da quelli della Lazio. Se dovesse giocare con la Roma anche i tifosi giallorossi lo amerebbero".

L'ultima stagione dello svizzero, come quella di tutto il West Ham, non è stata esaltante: "La stagione passata non è stata del tutto positiva. Il West ham è stato falcidiato dagli infortuni, come ad esempio quello di Behrami. E' stata sfortunata come società, ma è arrivato un ottimo allenatore che credo farà bene. Avram Grant è un allenatore importante. La scelta della società ci rende contenti perchè significa che c'è un progetto ambizioso. Noi, quest'anno, non abbiamo avuto nessun tipo di problema economico".

 

DIVENTA FAN DI VOCEGIALLOROSSA SU FACEBOOK