Cesena, Lugaresi: "Mazzoleni è un poveretto"

28.10.2014 10:46 di Alfonso Cerani   vedi letture
Fonte: tgcom24.mediaset.it
Cesena, Lugaresi: "Mazzoleni è un poveretto"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Come riporta il sito tgcom24.mediaset.it, il Presidente del Cesena Lugaresi è tornato sugli episodi arbitrali che hanno condizionato la sfida contro l'Inter: "Cesena-Inter 10 a 0 per il gioco espresso; per l'intensità e la voglia mostrata da tutti i nostri ragazzi; per l'onestà dei comportamenti in campo; per la pazienza alle loro continue provocazioni; per la tenuta atletica; per le qualità dei singoli; per l'acume tattico del Mister e per le sue parole in Sala Stampa; per il nostro pubblico, numerosissimo e civilmente sportivo. Orgoglioso della nostra Squadra! Forza Cesena, manterremo questa categoria che ci appartiene!". Poi il Presidente ha speso due parole sull'arbitro Mazzoleni: "È un poveretto. L'espressione poveretto in Romagna la si usa in maniera ironica, per indicare una persona che fa le cose con leggerezza e senza rispetto per gli altri. Vedere tanta arroganza verso i nostri giocatori mi ha fatto pensare a un bullo che fa il gradasso coi più deboli e il debole con i forti. La mia famiglia è nel calcio da piu di 40 anni, sappiamo riconoscere gli atteggiamenti arroganti degli arbitri. Se due giocatori bisticciavano, Mazzoleni interveniva solo su quello del Cesena. E poi si mette a dare del lei al nostro team manager". Infine, un commento sulla corposa squalifica di Leali: "Leali ha detto una parola pesante mentre usciva, rilevata dal quarto uomo che si è guardato bene dal comprendere il momento e lo stato d'animo del ragazzo. Non voglio cadere dal pero, so che verso certe societá ci sono sudditanza e un certo riguardo. Noi però veniamo da anni delicati, la societá stava per scomparire, e allora pretendiamo rispetto. Moviola in campo? No, io sono comunque contrario".