Benassi: "Sono vent'anni che attendo la partita con la Roma"

09.11.2011 17:20 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: uslecce.it
Benassi: "Sono vent'anni che attendo la partita con la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Il sito ufficiale del Lecce riporta le dichiarazioni di Massimiliano Benassi, portiere giallorosso tifoso della Roma: "Quella contro il Cesena è stata una partita di carattere. E' un momento felice non solo per me, ma per tutta la squadra, perché domenica a Cesena, finalmente, abbiamo mostrato grinta e compattezza, soprattutto in fase difensiva. E' stata una partita importante e anche difficile per la tipologia del campo, infatti sul sintetico è problematico riuscire a bloccare tra i guantoni la palla, che diventa scivolosa. Nonostante fossimo rimasti in dieci, durante tutta la partita siamo riusciti a giocare uniti e compatti. Finalmente ci sentiamo più sicuri. Mi fa piacere che il Mister mi stia dando la possibilità di giocare da titolare, ma io amo così tanto il mio lavoro, che per me non è importante solo il giorno della partita, ma è fondamentale impegnarmi e lavorare per tutta la settimana, per arrivare preparato in campo. Sono contento di avere la stima di mister Di Francesco, che mi ha sempre sostenuto e mi ha insegnato tantissimo sia in campo, che fuori. Fin da piccolo ho sempre giocato nel ruolo di portiere, nonostante la mia altezza, e proprio per questo motivo spesso ho subito dei pregiudizi, ma la mia tenacia, la mia caparbietà mi ha fatto proseguire nel mio intento e ora ho l'onore e la soddisfazione di giocare in Serie A grazie al Lecce. La prossima partita è quella contro la Roma, una squadra forte e importante. Sono 20 anni che aspetto di giocare all'Olimpico contro la squadra per cui ho sempre tifato, farò il possibile, affinché il Lecce possa vincere e accumulare altri importantissimi punti per la salvezza".