Una neopromossa per ripartire: Fonseca insegue Di Francesco e vuole il tris

22.02.2020 18:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Una neopromossa per ripartire: Fonseca insegue Di Francesco e vuole il tris

La vittoria contro il Gent in Europa League è servita quantomeno a interrompere la striscia negativa di tre sconfitte consecutive in tutte le competizioni, pur lasciando diversi dubbi sul reale stato di forma della Roma, apparsa ancora lontana dalle prestazioni di fine 2019.

In un momento così difficile, l’unica cosa che conta sono i tre punti e domani pomeriggio i giallorossi dovranno rilanciarsi in Serie A cercando di superare il Lecce, prestazione convincente o meno a parte.

I pugliesi, al contrario dei capitolini, arrivano alla sfida piuttosto lanciati, con tre vittorie consecutive che hanno permesso loro di sganciarsi dalla zona retrocessione, con un +3 sul Genoa.

C’è un dato, però, che potrebbe tranquillizzare Fonseca: nelle ultime due stagioni, infatti, la Roma ha sempre battuto le neopromesse, conquistando l’en-plein di punti e, durante questa travagliata annata, è in corsa per il tris di "punteggi pieni", avendo appunto già sconfitto Brescia, Hellas Verona e Lecce nelle gare di andata.

Concentrandoci, invece, sugli anni della Roma “americana”, il peggior rendimento in tal senso è dovuto alle stagioni 2012/2013 - quando il binomio Zeman-Andreazzoli portò a casa 11 punti contro le neopromosse Pescara, Torino e Sampdoria – e 2014/2015, quando la Roma di Garcia ne conquistò sempre 11 affrontando Palermo, Empoli e Cesena.

Di seguito, la speciale classifica a partire dal 2011/2012, primo anno con gli americani alla guida della Roma:

2011/2012 – 13 punti contro Atalanta, Siena e Novara

2012/2013 – 11 punti contro Pescara, Torino e Sampdoria

2013/2014 – 16 punti contro Sassuolo, Livorno ed Hellas Verona

2014/2015 – 11 punti contro Palermo, Empoli e Cesena

2015/2016 – 14 punti contro Carpi, Bologna e Frosinone

2016/2017 – 16 punti contro Cagliari, Crotone e Pescara

2017/2018 – 18 punti contro SPAL, Hellas Verona e Benevento

2018/2019 – 18 punti contro Empoli, Parma e Frosinone

2019/2020 – 9 punti contro Brescia, Hellas Verona e Lecce (in attesa delle gare di ritorno)

Prossima partita: Roma-Lecce, domenica 23 febbraio ore 18:00
Probabile formazione (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Smalling, Fazio, Kolarov; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. 
Ballottaggi: Fazio/Mancini, Bruno Peres/Santon/Spinazzola, Ünder/Pellegrini, Kluivert/Perotti.
In dubbio: -
Indisponibili: Zappacosta (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Zaniolo (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro con associata lesione meniscale), Diawara (trauma distorsivo al ginocchio sinistro), Mirante (lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro), Pastore (problema all'anca).
Squalificati: -
Diffidati: Mancini, Veretout, Pellegrini, Dzeko.