Un europeo non molto romanista: mai così pochi convocati dal 1996

03.06.2021 15:29 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Un europeo non molto romanista: mai così pochi convocati dal 1996
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sono solo tre i calciatori della Roma convocati per Euro 2020, tutti nella nazionale italiana. Leonardo Spinazzola, Bryan Cristante e Lorenzo Pellegrini difenderanno i colori azzurri nell’edizione che li vedrà giocare la fase a gironi allo Stadio Olimpico: era dal 1996 che i giallorossi non avevano una rappresentanza così sparuta: in quell'edizione Sacchi chiamò solamente Amedeo Carboni. Le prime convocazioni nell'edizione casalinga del 1980, il gruppo più numeroso quello di cinque anni fa in Francia con ben 7 elementi: ecco tutti i convocati della storia della Roma alle fasi finali dei Campionati Europei.

Euro 1960 0
Euro 1964 0
Euro 1968 0
Euro 1972 0
Euro 1976 0
Euro 1980 2 (Benetti, Pruzzo)
Euro 1984 0
Euro 1988 2  (Völler, Giannini)
Euro 1992 2 (Hässler, Völler)
Euro 1996 1 (Carboni)
Euro 2000 5 (Montella, Totti, Delvecchio, Antonioli, Candela)
Euro 2004 5 (Dellas, Dacourt, Panucci, Totti, Cassano)
Euro 2008 4 (Panucci, De Rossi, Perrotta, Aquilani)
Euro 2012 4 (Stekelenburg, Kjaer, De Rossi, Borini)
Euro 2016 7 (Digne, Gyömbér, Szczęsny, Nainggolan, Florenzi, De Rossi, El Shaarawy)
Euro 2020 3 (Spinazzola, Pellegrini, Cristante)