SPAL-Roma - I duelli del match

16.03.2019 14:55 di Jacopo Simonelli Twitter:   articolo letto 3943 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Jacopo Simonelli
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
SPAL-Roma - I duelli del match

La Roma di Ranieri torna in campo dopo la sofferta vittoria sull'Empoli. A Ferrara, in casa della SPAL, ci saranno in palio punti pesanti per la Champions League.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi propone i duelli che potrebbero decidere il match.

JUAN JESUS-LAZZARI - Forse il duello chiave. La SPAL ritrova la sua freccia, al brasiliano il compito di renderla spuntata. La squadra di Semplici a destra ha una vera e propria ala, lo ha capito Luca Pellegrini nella gara di andata. Lazzari seminò il panico, si procurò il rigore che aprì le danze. Ranieri lo sa, per questo ha pensato a Juan Jesus terzino (complice la pesante assenza di Kolarov). Coprirsi a sinistra per sfondare a destra, può essere questa la mossa per tornare da Ferrara con tre punti. 

CRISTANTE-MURGIA - Fondamentale il centrocampo. Il duo Nzonzi-Cristante sarà in inferiorità numerica contro il trio di casa. Metterla sul fisico potrebbe essere una buona idea. Occhio agli inserimenti di Murgia, per lui sarà un derby. Il classe '96, in prestito dalla Lazio, cercherà di sganciarsi in area più volte possibile, ma allo stesso tempo potrebbe soffrire dietro quando dovrà rincorrere. Cristante allora dovrà attaccare per non difendere.

DZEKO-FELIPE - Il bosniaco rientra dalla squalifica, debuttando con Ranieri. Giocherà insieme a Schick, dovrà creargli spazi. Felipe lo prenderà in consegna a uomo, un po' come Acerbi nel derby. A differenza di quel precedente, Dzeko dovrà essere bravo ad uscire e portare via l'avversario, permettendo gli inserimenti degli esterni e liberando l'estro di Schick.