Sassuolo-Roma - I duelli del match

18.05.2019 16:35 di Andrea Cioccio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di Insidefoto/Image Sport
Sassuolo-Roma - I duelli del match

Mancano solo due giornate al termine del campionato, e questa sera la Roma sarà ospite del Sassuolo al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in un incontro decisivo per continuare a sperare nell'Europa del prossimo anno. 

Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi offre i duelli che potrebbero decidere la partita.

KOLAROV-BERARDI - Il Sassuolo non ha più nulla da chiedere al campionato, ma c'è voglia di concludere al meglio davanti ai propri tifosi. Gli emiliani possono contare su diverse individualità, su tutti Domenico Berardi: giocatore più volte accostato alla Roma negli anni passati, nonostante l'annata non esaltante (solo 7 gol in campionato in 33 presenze) rimane il pericolo numero 1 per la retroguardia giallorossa. L'ala neroverde dovrà spartirsi il campo con Aleksandar Kolarov, non l'avversario più semplice da affrontare: il serbo è alla ricerca del 9° gol del suo strepitoso campionato, e viste la sua costante proiezione offensiva potrebbe costringere Berardi a ripiegare più del dovuto, limitandone gli spunti. Attenzione però a non lasciare troppo spazio al classe '94.

ZANIOLO-DUNCAN - Sfida tra giocatori dinamici che fanno della potenza fisica una delle loro caratteristiche migliori. Per Zaniolo non sarà una partita come le altre: nella gara di andata segnò infatti il primo gol tra i grandi in competizioni ufficiali, e non fu un gol banale, avendo messo a sedere portiere e difensore con una finta, concludendo poi con un pallonetto. Il numero 22 giallorosso manca l'appuntamento con il gol dalla sfida contro la Fiorentina del 3 aprile: è il momento giusto, dopo un mese e mezzo abbastanza sottotono, per tornare a festeggiare.

EL SHAARAWY-LIROLA - Pol Lirola è stato uno dei migliori dei suoi quest'anno, ed è reduce dal gol di tacco realizzato contro il Torino. Allo stesso tempo El Shaarawy sta attraversando la migliore stagione da quando è alla Roma, raggiungendo per la prima volta la doppia cifra con la maglia giallorossa e mantendendo sempre alto il livello delle prestazioni. È il capocannoniere dei capitolini in campionato a quota 11 reti, e vuole segnare la terza consecutiva in trasferta (dopo quelle contro Inter e Genoa), approfittando delle prevalenti caratteristiche offensive del suo diretto avversario. Contando anche i duelli Kolarov-Berardi e Zaniolo-Duncan, si evince che dalla fascia sinistra romanista si potrebbe decidere la partita.