Roma peggiore tra le seconde classificate nei campionati a 20 squadre

01.06.2015 08:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Roma peggiore tra le seconde classificate nei campionati a 20 squadre

La stagione che si è conclusa per la Roma è stata sicuramente deludente per le aspettative create intorno alla squadra, ma non può definirsi fallimentare, dal momento che i giallorossi sono riusciti, pur con più difficoltà del previsto, a raggiungere il secondo posto, valido per l’accesso diretto alla prossima Champions League, con conseguenti introiti nelle casse capitoline. Il secondo posto conquistato già due giornate fa nel derby contro la Lazio, è una sorta di record per la Roma, in quanto rappresenta il peggior secondo posto conseguito da un'italiana da quando esiste il campionato a 20 squadre, sia per quanto riguarda il punteggio, sia per quanto riguarda il numero dei gol realizzati. Vocegiallorossa.it analizza per i nostri lettori quanto avvenuto nelle precedenti stagioni a 20 squadre:

SERIE A 2004/2005 – Il Milan secondo classificato termina la stagione con 79 punti e 63 gol fatti, che gli valgono il quarto attacco del campionato.

SERIE A 2005/2006 – Il Milan secondo classificato termina la stagione con 88 punti e 85 gol fatti, che gli valgono il primo attacco del campionato. In seguito ai fatti di Calciopoli, la classifica cambia in questa maniera: Roma seconda con 69 punti e 70 gol fatti (terzo attacco della A).

SERIE A 2006/2007 – La Roma seconda classificata termina la stagione con 75 punti e 74 gol fatti, che le valgono il secondo attacco del campionato.

SERIE A 2007/2008 – La Roma seconda classificata termina la stagione con 82 punti e 72 gol fatti, che le valgono il primo attacco del campionato insieme alla Juventus.

SERIE A 2008/2009 – La Juventus seconda classificata termina la stagione con 74 punti e 69 gol fatti, che le valgono il secondo attacco del campionato.

SERIE A 2009/2010 – La Roma seconda classificata termina la stagione con 80 punti e 68 gol fatti, che le valgono il secondo attacco del campionato.

SERIE A 2010/2011 – L’Inter seconda classifica termina la stagione con 76 punti e 69 gol fatti, che le valgono il primo attacco del campionato.

SERIE A 2011/2012 – Il Milan secondo classificato termina la stagione con 80 punti e 74 gol fatti, che gli valgono il primo attacco del campionato.

SERIE A 2012/2013 – Il Napoli secondo classificato termina la stagione con 78 punti e 73 gol fatti, che gli valgono il primo attacco del campionato.

SERIE A 2013/2014 – La Roma seconda classificata termina la stagione con 85 punti e 72 gol fatti, che le valgono il terzo attacco del campionato.

SERIE A 2014/2015 – La Roma seconda classificata termina la stagione con 70 punti e 54 gol fatti, che le valgono l'ottavo attacco del campionato.

Per essere ancora più precisi, andiamo ad analizzare altri 5 campionati di A, tra il 1946 e il 1952, che si sono disputati a 20 squadre. Tra parentesi, è stato messo il punteggio con i 3 punti odierni (all’epoca la vittoria valeva 2 punti):

SERIE A 1946/1947 – La Juventus seconda classificata termina la stagione con 53 punti (75) e 85 gol fatti, che le valgono il secondo attacco del campionato.

SERIE A 1948/1949 – L’Inter seconda classificata termina la stagione con 55 punti (77) e 85 gol fatti, che le valgono il primo attacco del campionato.

SERIE A 1949/1950 – Il Milan secondo classificato termina la stagione con 57 punti (84) e 118 gol fatti, che gli valgono il primo attacco del campionato.

SERIE A 1950/1951 – L’Inter seconda classificata termina la stagione con 59 punti (86) e 107 gol fatti, che le valgono il primo attacco del campionato insieme al Milan.

SERIE A 1951/1952 – Il Milan secondo classificato termina la stagione con 53 punti (73) e 87 gol fatti, che gli valgono il secondo attacco del campionato.