ROMA-JUVENTUS: Montella pensa ad una catena di destra con N. Burdisso e Menez, Cassetti e Taddei in panchina

02.04.2011 18:30 di Gianluca Ricci   vedi letture
ROMA-JUVENTUS: Montella pensa ad una catena di destra con N. Burdisso e Menez, Cassetti e Taddei in panchina
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Dovrebbe essere una Roma particolarmente votata all'offensiva, quella che domani sera affronterà la Juventus all'Olimpico. Bisogna vincere per continuare ad inseguire il treno Champions League e il 36enne mister giallorosso sembra orientato a schierare contemporaneamente dal 1' Menez e Vucinic con Totti. Senza tuttavia alterare il modulo tattico di riferimento che resterà il collaudato. 4-2-3-1. Nella rifinitura di oggi Jeremy e Mirko sono stati provati entrambi tra i titolari, esterni alti ai fianchi di Perrotta e col Capitano nei panni del centravanti. In difesa N. Burdisso è indiziato di giocare ancora a destra, dal momento che Cassetti è recuperato ma non gioca da un mese ed è consigliabile farlo partire dalla panchina. Nella partitella in famiglia, insieme al Bandido, hanno formato la difesa titolare anche Riise a sinistra e il tandem Juan-Mexes in mezzo. Per il resto fiducia confermata a Doni tra i pali e all'accoppiata mediana Pizarro-De Rossi. Unico indisponibile Julio Sergio, che ha la caviglia destra in disordine, il portiere di riserva sarà dunque Lobont.

ROMA (4-2-3-1): Doni; N. Burdisso, Juan, Mexes, Riise; Pizarro, De Rossi; Menez, Perrotta, Vucinic; Totti. A disp. Lobont, Cassetti, Castellini, Brighi, Simplicio, Taddei, Borriello. All. Montella. ALTRI CONVOCATI: Pena, Rosi e Greco.