Roma-CSKA Sofia - I duelli del match

29.10.2020 18:22 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Roma-CSKA Sofia - I duelli del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Questa sera alle ore 21 la Roma ospiterà il CSKA Sofia nella seconda giornata di Europa League.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i duelli che decideranno il match.

SMALLING-SOWE – 24 giorni dopo averne ufficializzato il ritorno a titolo definitivo, il difensore inglese debutterà per la seconda volta in maglia giallorossa. Fonseca, infatti, ne ha annunciato l’impiego dal 1’ nella conferenza stampa della vigilia, con l’obiettivo di dargli minuti nelle gambe dopo la distorsione al ginocchio sinistro. Smalling avrà il compito di arginare le sortite offensive di Ali Sowe, gambiano classe ‘94 e vecchia conoscenza del calcio italiano avendo vestito le maglie di Chievo (2 presenze in A), Juve Stabia, Pescara, Latina, Modena, Lecce, Prato e Vibonese.

CRISTANTE-JEFERSON – Torna titolare il centrocampista giallorosso dopo la sfida contro gli Young Boys e, soprattutto, contro il Benevento, dov’è risultato tra i migliori in campo. In un impegno sulla carta abbastanza abbordabile, Cristante vuole dar seguito al suo positivo inizio di stagione, scontrandosi con il brasiliano Jeferson che, dopo anni trascorsi in patria tra Internacional e Vitoria, ha deciso di tentare l’avventura in Europa con la maglia dei bulgari.

BORJA MAYORAL-ANTOV – Sarà ancora lo spagnolo a guidare la Roma in Europa League, con l’obiettivo di riscattare l’opaca prestazione di Berna (con tutte le attenuanti del caso per l’ampio turnover). L’avversario potrebbe essere quello giusto per sbloccarsi, tuttavia Borja Mayoral dovrà fare particolare attenzione a Valentin Antov. Il difensore centrale classe 2000 è probabilmente il talento più puro della formazione bulgara, tanto da essere già stato investito della fascia da capitano. Nella sua giovanissima carriera, inoltre, vanta anche due presenze con la nazionale dei “grandi”: Borja Mayoral è avvisato, guai a sottovalutarlo.