Otto giocatori mandati a segno in Champions League, nessuno come la Roma dopo quattro giornate

11.11.2015 16:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Otto giocatori mandati a segno in Champions League, nessuno come la Roma dopo quattro giornate
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Terza sosta per le nazionali da inizio stagione e già si può fare un primo bilancio sul cammino della Roma di Rudi Garcia. I giallorossi - dopo 12 giornate di campionato - sono a un punto dalle capolista Fiorentina e Inter, mentre in Champions League - dopo 4 turni - i capitolini sono secondi con 5 punti, in piena corsa per un posto agli ottavi di finale della competizione. La Roma, dunque, sta rispettando momentaneamente i pronostici che la vedono sia tra le favorite per la conquista dello scudetto sia tra le compagini in grado di acciuffare il successivo turno di Champions League.

Le fortune della Roma sono dovute soprattutto alla vena realizzativa dei suoi giocatori, capaci di andare in gol 27 volte in 12 giornate di Serie A e 10 in 4 turni di Champions League. Inoltre, la squadra giallorossa si è rivelata molto abile nel mandare in gol il maggior numero di giocatori possibile. Se in campionato i marcatori diversi sono ben 11 (Digne, Iturbe, Dzeko, Totti, Salah, Maicon, Iago Falque, Pjanic, De Rossi, Florenzi e Gervinho), in Champions League si scende a 8 (Florenzi, Gervinho, Torosidis, De Rossi, Pjanic, Iago Falque, Salah e Dzeko), un numero che rappresenta lo stesso un record.

Infatti, nessun’altra delle partecipanti alla fase a gironi della Champions League è riuscita a mandare in rete tanti giocatori quanto la Roma. Le uniche due big che si sono avvicinate ai giallorossi sono Manchester City e Bayern Monaco, entrambe con 6 giocatori a segno (gli inglesi annoverano anche l’autorete di Chiellini). Terzo posto per Atletico Madrid (più un’autorete), Manchester United, Paris Saint Germani e Bayer Leverkusen con 5. Ecco il podio nel dettaglio:

1° posto Roma, 8 (Florenzi, Gervinho, Torosidis, De Rossi, Pjanic, Iago Falque, Salah e Dzeko).

2° postoManchester City (Otamendi, Aguero, Bony, De Brune, Fernandinho, Sterling più autogol Chiellini) e Bayern Monaco (Müller, Goetze, Douglas Costa, Lewandowski, Alaba e Robben), 6.

3° postoAtletico Madrid (Griezmann, Correa, Saul, Martinez, O. Torres più aut. Dedechko), Manchester United (Narsingh, Mata, Smalling, Martial e Rooney), Paris Saint Germain (Di Maria, Cavani, Aurier, David Luiz, Ibrahimovic) e Bayer Leverkusen (Mehmedi, Calhanoglu, Hernandez, Papadopoulos, Kampl), 5.

Per quanto concerne Barcellona e BATE Borisov, le altre due squadre che completano il girone E della Roma, esse sono andate in gol rispettivamente con 4 e 3 giocatori. Suarez, Sergi Roberto, Rakitic e Neymar per i blaugrana; Milunovic, Mladenovich e Signevich per i bielorussi.