L'avversario - Pressare e dare ampiezza alla manovra

07.11.2019 18:24 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'avversario - Pressare e dare ampiezza alla manovra

Sarà Il Borussia Mönchengladbach a sfidare la Roma questa sera al Borussia-Park.

PUNTI DI FORZA – Abbiamo visto il pressing dei tedeschi nella gara dell'Olimpico. In campionato sono primi in Bundesliga ma devono necessariamente vincere per avere speranze nel girone di Europa League. 
In avanti, hanno giocatori forti fisicamente ma anche tecnici. Hanno però parecchi infortunati (più della Roma) e mancherà l’uomo chiave, Plea, autore di 4 gol e 4 assist in campionato. La roma dovrà stare attenta alle geometrie di Zakaria, alla qualità di Kramer e alla forza di Marcus Thuram, figlio di quel Lilian Thuram, che giocherà nel ruolo di centravanti.

PUNTI DEBOLI – Il Borussia Mönchengladbach pressa ma subisce anche molto il pressing avversario. Pressare potrebbe essere la soluzione per guadagnare rapidamente palla e occorrerebbe sfruttare maggiormente le fasce, più di quanto fatto nel match finito in parità all'Olimpico.
Si potrebbe aprire una voragine in mezzo al campo eludendo il pressing tedesco con rapidi cambi di gioco, come fatto in'occasione sempre nella gara di due settimane fa.

GIOCATORI CHIAVE – Sarà Thuram l’uomo decisivo dell’attacco tedesco. Può giocare sia a destra che a sinistra ed è forte fisicamente, rapido e bravo tecnicamente: difficile da marcare. A centrocampo Zakaria è l’uomo chiave: fa ripartire l’azione con semplicità ed è il più efficace nei contrasti e nelle palle intercettate. Inoltre, Lainer, terzino destro, spinge parecchio ma dovrà anche preoccuparsi di Kolarov.

La probabile formazione del Borussia Mönchengladbach
Borussia Mönchengladbach (3-4-1-2): Sommer; Jantschke, Ginter, Elvedi; Lainer, Kramer, Zakaria, Wendt; Neuhaus; Herrmann, Thuram. All. Rose.