L'avversario - L'Atalanta di Colantuono

21.11.2014 17:00 di Andrea Fondato   vedi letture
L'avversario - L'Atalanta di Colantuono
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali torna la Serie A, la Roma di Rudi Garcia affronta la difficile trasferta di Bergamo contro l’Atalanta di Stefano Colantuono.

NUMERI - L’Atalanta occupa la diciassettesima posizione in classifica con 10 punti in 11 gare disputate. Non c’è differenza di rendimento per i neroazzurri tra casa e trasferta. Sono infatti 5 i punti maturati in casa e 5 quelli maturati in trasferta. L’Atalanta è il peggior attacco della Serie A con 4 reti segnate.

PRECEDENTI - Sono 52 i precedenti tra Atalanta e Roma all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo con 18 vittorie in favore dei padroni, 16 invece le vittorie dei giallorossi, 18 le gare terminate in pareggio. Nella scorsa stagione il risultato fu di 1-1 grazie alla rete di Strootman nel finale che rispose al vantaggio neroazzurro siglato da Brivio.

ALLENATORE - Stefano Colantuono comincia la carriera di allenatore sulla panchina della Sambenedettese nella stagione 2002/2003. Nelle stagioni successive passa prima al Catania poi al Perugia. Dopo l'esperienza in Umbria, il tecnico romano approda alla guida dell'Atalanta, in Serie B, dove conquisterà la promozione in Serie A. Nella sua prima stagione in massima serie, con i bergamaschi, chiuderà all'ottavo posto con 50 punti in classifica. Nella stagione successiva Colantuono lascerà l'Atalanta andando ad allenare prima il Palermo, poi il Torino per poi tornare, nella stagione 2010/2011 nuovamente alla guida dei neroazzurri. Nel 2013/2014 realizza 50 punti in classifica conquistando l’undicesimo posto.

PROBABILE FORMAZIONE - Per la gara contro la Roma, Colantuono dovrà fare a meno di Cigarini squalificato, e degli indisponibili Estigarribia e Rosseti. Schieramento con Sportiello in porta, linea difensiva a quattro con Biava e Benalouane coppia centrale, Zappacosta e Dramé sulle fasce. Centrocampo a quattro con Raimondi, Carmona, Migliaccio e Alejandro Gomez. Attacco composto da Maxi Moralez e Denis.

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramé; Raimondi, Carmona, Migliaccio, A. Gomez; Moralez, Denis.