L'avversario - Il Torino di Ventura

25.03.2014 06:00 di Andrea Fondato   vedi letture
L'avversario - Il Torino di Ventura
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Archiviata la partita contro il Chievo, la Roma torna allo stadio Olimpico per affrontare il Torino di Giampiero Ventura nell’anticipo della 30 giornata del campionato.

NUMERI - Il Torino occupa la decima posizione in classifica con 39 punti maturati in 29 partite. I granata hanno un rendimento certamente migliore in casa che in trasferta. Infatti sono 16 i punti guadagnati in 14 trasferte rispetto ai 23 conquistati tra le mura amiche. Il reparto migliore della squadra di Ventura è l’attacco grazie alla coppia composta da Cerci e Immobile. Dei 42 gol realizzati dal Toro in campionato, ben 27 portano la loro firma: 16 realizzati dall’attaccante napoletano, da sabato sera capocannoniere del campionato insieme a Tevez, e 11 realizzati dall’ex giocatore della Roma.

PRECEDENTI - Roma e Torino si affrontano per la 70° volta in Seria A, con 43 vittorie a favore dei giallorossi a fronte di 13 vittorie per i granata e altrettanti pareggi. Negli ultimi 5 anni ci sono stati solamente due incotri tra le due squadre dato che i piemontesi hanno militato dal 2009 al 2012 in Serie B. Lo scorso anno la Roma di Zeman vinse contro i granata per 2-0 con le reti di Osvaldo, su rigore, e Pjanic. Nella stagione 2008/2009 vinse ancora la Roma per 3-2 con Menez, che rispose alla rete iniziale di Vailatti, poi Vucinic e Totti, su rigore, chiusero la partita prima della rete di Ventola.

ALLENATORE - Giampiero Ventura comincia la sua carriera da allenatore nelle giovanili della Sampdoria. Poi gira diverse squadre tra Serie A e Serie B, tra cui Cagliari, Sampdoria, Udinese, Napoli e Bari fino ad arrivare nel 2011 alla guida del Torino. Con i granata Ventura arriva secondo nel campionato di Serie B riportando il Toro nella massima serie. Nella stagione 2012/2013 raggiungerà la salvezza piazzandosi al 16 posto in campionato.

CURIOSITÀ  - Il Torino è la squadra a cui Daniele De Rossi ha segnato il primo gol in Serie A. Il 10 maggio del 2003 la Roma batte il Torino per 3 a 1 e il gol del raddoppio giallorosso è siglato dal centrocampista romano, con un potente destro dalla distanza.

PROBABILE FORMAZIONE - Diverse assenze per Ventura in vista della partita contro la Roma. Il tecnico genovese dovrà fare a meno di Barreto, Pasquale, Larrondo e Basha. Il Torino si schiererà in campo con il 3-5-2. In porta giocherà Padelli. La difesa a tre sarà composta da Bovo, Glik e Moretti. Centrocampo a 5 con Kurtic, Vives e El Kaddouri centrali, con Darmian e Maksimovic sulle fasce. In attacco confermatissima la coppia composta da Cerci e Immobile.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Maksimovic; Cerci, Immobile.