L'arbitro - Con Tagliavento tradizione negativa nelle trasferte

03.10.2013 13:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
L'arbitro - Con Tagliavento tradizione negativa nelle trasferte
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Sarà Paolo Tagliavento a dirigere la sfida tra Inter e Roma, valida per la settima giornata di campionato. Quella di sabato sera sarà la direzione numero 24 per il fischietto di Terni con i giallorossi in campo, che con Tagliavento hanno collezionato 14 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte, l'ultima delle quali il 3 gennaio 2013 sul campo del Napoli. In quell'occasione ad allenare la Roma c'era Zeman ed i partenopei di Mazzarri schiantarono per 4-1 i capitolini grazie alla tripletta di Cavani e alla rete di Maggio. Il 4-1 finale fu poi siglato dal subentrato Osvaldo. Inoltre, tutte e cinque le sconfitte con l'arbitro sono arrivate in trasferta, una delle quali proprio a San Siro contro l'Inter (5-3 nel febbraio del 2011). Nel corso delle sue direzioni alla Roma, Tagliavento ha concesso 5 rigori in favore dei giallorossi e 4 contro, con 4 cartellini rossi sventolati ai romanisti e 5 agli avversari. C'è una curiosità che lega il nome di Tagliavento alla Roma: l'arbitro è stato protagonista delle ultime due sospensioni di match della Roma per impraticabilità di campo dettata dalla pioggia. La prima nell'ottobre del 2008 all'Olimpico contro la Sampdoria e la seconda nel gennaio 2012 al Massimino di Catania , gare di cui ha diretto anche la prosecuzione.