Il minutaggio del 2020: comanda Mancini, seguono Mkhitaryan e Dzeko. Fuzato, Boer e Milanese impiegati più di Pastore

01.01.2021 21:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il minutaggio del 2020: comanda Mancini, seguono Mkhitaryan e Dzeko. Fuzato, Boer e Milanese impiegati più di Pastore
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il 2020 è in procinto di chiudersi ed è tempo di bilanci in casa Roma. I giallorossi sono attualmente terzi in classifica e ai sedicesimi di finale di Europa League, in piena linea con l’obiettivo stagionale del ritorno in Champions League e il sogno di andare avanti il più possibile in Europa.

Rimanendo sul campo, è interessante analizzare quale sia stato il minutaggio dei giocatori avuti a disposizione da Paulo Fonseca in tutte le gare ufficiali del 2020 (Coppa Italia ed Europa League comprese), da Roma-Torino 0-2 del 5 gennaio a Roma-Cagliari del 23 dicembre.

In testa a questa speciale classifica troviamo il difensore Gianluca Mancini con 2.806’ disputati in tutte le competizioni, seguito da due compagni non proprio di “primo pelo” come Mkhitaryan e Dzeko, distanti solo 6’ l’un l’altro (2.732’ l’armeno, 2.726’ il bosniaco). Minutaggio quasi identico per Veretout (2.684’), Pellegrini (2.631’), Cristante (2.612’) e Spinazzola (2.512’), mentre in ottava posizione c’è, un po’ a sorpresa, il laterale brasiliano Bruno Peres con oltre 2.000’ giocati (2.034’ per l’esattezza). Chiudono la Top Ten un “deludente” Pau Lopez (1.980’, effettivamente pochi per un portiere considerato titolare) e Ibanez con 1.960’.

Appena sotto troviamo Chris Smalling con 1.846’, indubbiamente titolare della difesa giallorossa che paga però i problemi fisici di questo inizio di stagione, che ne hanno ampiamente rallentato il minutaggio. Dopo l’inglese, troviamo il primo calciatore che non veste più la maglia della Roma, ossia Aleksandar Kolarov ceduto in estate all’Inter lasciando la Capitale con 1.638’ disputati nel 2020 a tinte giallorosse.

Da segnalare, poi, l’impiego degli altri quattro spagnoli Perez (1.309’), Pedro (1.253’), Villar (1.216’) e Borja Mayoral (633’). Tra loro, ovviamente, la storia è completamente differente, perché Perez e Villar sono nella Capitale da gennaio, con un rendimento praticamente opposto perché l’attaccante ha visto progressivamente diminuire il suo minutaggio, al contrario del centrocampista che sta scalando posizioni. Per quanto concerne Pedro e Borja Mayoral, entrambi vestono la maglia della Roma solo dalla stagione corrente, motivo che li spinge indietro in classifica.

Non male, inoltre, i 1.001’ sin qui registrati da Rick Karsdorp, in prestito al Feyenoord nella passata annata, così come i 541’ di Jesus che fino a settembre aveva collezionato appena 34’ contro la Juventus il 1° agosto nell’ultima gara della Serie A 2019/2020, inutile ai fini del risultato con i bianconeri già campioni d’Italia e i capitolini certi del quinto posto. Solo 388’ per lo sfortunatissimo Zaniolo, con il “rampante” Calafiori con 259’ e desideroso di veder ampliato il proprio impiego nel 2021.

Infine, chiudiamo con il desaparecido Javier Pastore, in campo la “bellezza” di 71’ in tutto il 2020, minutaggio inferiore a Florenzi (147’ giocati a gennaio prima del passaggio al Valencia e, in estate, al Paris Saint-Germain) meno anche di Fuzato, titolare contro la Juventus nel precedente pocanzi citato e soprattutto meno dei Primavera Milanese (92’) e Boer (90’), con l’altro giovanissimo Bamba che non riesce ad agganciare il Flaco per appena 9’.

La classifica completa del minutaggio del 2020:

2.806’ - Gianluca Mancini
2.732’ - Henrikh Mkhitaryan
2.726’ - Edin Dzeko
2.684’ - Jordan Veretout
2.631’ - Lorenzo Pellegrini
2.612’ - Bryan Cristante
2.512’ - Leonardo Spinazzola
2.034’ - Bruno Peres
1.980’ - Pau Lopez
1.960’ - Roger Ibanez
1.846’ - Chris Smalling
1.638’ - Aleksandar Kolarov*
1.537’ - Amadou Diawara
1.334’ - Antonio Mirante
1.309’ - Carles Perez
1.253’ - Pedro
1.216’ - Gonzalo Villar
1.001’ - Rick Karsdorp
978’ - Federico Fazio
861’ - Marash Kumbulla
787’ - Justin Kluivert*
772’ - Cengiz Ünder*
670’ - Nikola Kalinic*
651’ - Davide Santon
641’ - Diego Perotti*
633’ - Borja Mayoral
541’ - Jesus
435’ - Davide Zappacosta*
388’ - Nicolò Zaniolo
259’ - Riccardo Calafiori
147’ - Alessandro Florenzi*
92’ - Tommaso Milanese
90’ - Daniel Fuzato*
90’ - Pietro Boer
71’ - Javier Pastore
62’ - Mory Bamba
41’ - Mert Çetin*
14’ - Filippo Tripi
0’ - Simone Farelli

*Ceduti nella finestra estiva 2020

Patrick Schick, Robin Olsen, Ante Coric e Mirko Antonucci sono stati di “passaggio” nel corso della pausa estiva prima di lasciare la Capitale senza essere mai impiegati.