Goicoechea ancora titolare, Zeman ci crede

17.12.2012 08:00 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Goicoechea ancora titolare, Zeman ci crede
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Chi si aspettava Stekelenburg a difendere la porta romanista a Verona è rimasto deluso. Nonostante la buonissima prova del portierone olandese contro l'Atalanta negli ottavi di finale della Tim Cup in settimana, Zeman ha confermato come estremo difensore titolare ancora una volta Goicoechea. E l'uruguaiano ha risposto presente, fornendo una prestazione senza sbavature e andandosi a guadagnare, nonostante la sconfitta dei giallorossi, la sufficienza abbondante.

Nella prima parte della gara è la Roma a tenere il pallino del gioco, i clivensi arrivano poco al tiro e quando lo fanno risultano sempre poco precisi. Nessun intervento da segnalare, solo un paio di uscite buone sui cross che gli esterni della squadra di Corini hanno cercato in maniera costante. Nella ripresa il Chievo si fa subito pericoloso: su azione d'angolo, Rigoni colpisce di testa a botta sicura da due passi, ma un colpo di reni del romanista evita il gol. Un intervento con un coefficiente di difficoltà alto, una parata applaudita dai compagni. Non succede quasi più nulla fino al gol dei padroni di casa: troppo campo a disposizione di Pellissier per poter intervenire in maniera decisiva, per l'attaccante gialloblù è un gioco da ragazzi saltarlo facilmente depositando la sfera nella porta ormai vuota.