Gli avvenimenti più importanti dell'era Pallotta

06.08.2020 14:50 di Alessandro Pau   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gli avvenimenti più importanti dell'era Pallotta

È durata quasi otto anni la presidenza di James Pallotta alla Roma, terminata con il comunicato con cui viene annunciata la firma dell'accordo vincolante con Dan Friedkin. Ripercorriamo insieme tutte le tappe principali del suo mandato nella Città Eterna alla guida della Roma.

15 febbraio 2011 - L’Unicredit inizia la trattativa per la cessione della Roma con la cordata statunitense formata da 4 imprenditori: DiBenedetto, Pallotta, D’Amore e Ruane.

16 aprile 2011 - La cordata acquisisce il 60% delle quote della A.S. Roma da Unicredit e diventa la nuova azionista di maggioranza della società giallorossa.

27 ottobre 2011 James Pallotta entra ufficialmente nel CdA della Roma.

27 agosto 2012 - James Pallotta diventa il 23esimo presidente nella storia della A.S.Roma.

22 maggio 2013 - La Roma presente il nuovo stemma.

26 maggio 2013 - La Roma raggiunge la finale di Coppa Italia, perdendo per 1-0 con la Lazio.

18 maggio 2014 - La Roma termina il campionato al secondo posto con 85 punti, stabilendo il nuovo record personale di punti. Nella stessa circostanza, si qualifica in Champions League dopo 3 anni di assenza.

11 agosto 2014 - James Pallotta acquista il restante 31% delle quote di Unicredit, ottenendo il controllo totale della società.

28 maggio 2017 - Nel giorno dell’ultima partita della carriera di Francesco Totti, la Roma supera 3-2 il Genoa e chiude il campionato al secondo posto, tornando in Champions dopo un anno di assenza, passato in Europa League. Si chiude un’annata storica: la Roma stabilisce infatti il proprio record di punti di sempre in Serie A (87), il record di gol segnati in un campionato (90), e ottiene la palma di capocannoniere della Serie A con Edin Dzeko, autore di 29 reti.

29 agosto 2017 - La Roma acquisisce le prestazioni sportive di Patrik Schick dalla Sampdoria per 38 milioni di euro: è l’acquisto più costoso nella storia della società giallorossa.

10 aprile 2018 - La Roma supera per 3-0 il Barcellona all’Olimpico, ribaltando il 4-1 del Camp Nou e qualificandosi ad una storica semifinale, che poi perderà col Liverpool col risultato aggregato di 6-7.

11 aprile 2018 - Nella notte seguente alla vittoria col Barcellona, Pallotta salta alla cronaca per il celebre bagno nella fontana di Piazza del Popolo

2 maggio 2018 - La Roma viene eliminata dal Liverpool nella semifinale di Champions League: presente Pallotta, alla sua ultima apparizione capitolina.

19 luglio 2018 - La Roma cede il portiere Alisson Becker al Liverpool per 62,5 milioni di euro: è la cessione più costosa della storia della società.

26 maggio 2019 - La Roma chiude il campionato al sesto posto, nel giorno in cui Daniele De Rossi gioca la sua ultima partita in maglia giallorossa.

1° agosto 2020 - Si chiude l'ultimo campionato dell'era Pallotta con l'1-3 alla Juventus: 70 punti e quinto posto.

5 agosto 2020 - Viene comunicata la firma del contratto preliminare dell'acquisto della Roma da parte del The Friedkin Group.