Dybala e la voglia di Roma: la Joya è il primo a tornare in Italia dei connazionali

29.12.2022 19:45 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Campanella
Dybala e la voglia di Roma: la Joya è il primo a tornare in Italia dei connazionali
© foto di Alessandro Carducci

L'entusiasmo per la vittoria della Terza Stella, nei Mondiali di Qatar, è ancora tantissimo in Argentina. Dal 18 dicembre (giorno della Finale contro la Francia) sono diventati virali i video dei festeggiamenti nelle varie città della Tierra de Diego y Lionel. I primi ovviamente ad essere soddisfatti per questo tragurardo storico sono stati gli stessi 26 calciatori convocati dal CT Lionel Scaloni per la competizione: chi è stato accolto trionfante dal proprio luogo di provenienza e chi ha preferito festeggiare privatamente in casa con famiglia e amici. Terminate, però, anche le festività natalizie, è ora per i giocatori di mettere da parte - per quanto possibile - la parentesi Mondiale e concentrarsi sulla restante parte di stagione da affrontare con i rispettivi Club

Sono quattro gli argentini provenienti dalla Serie A, che sono attesi in ItaliaPaulo Dybala, Lautaro Martinez, Leandro Paredes e Angel Di Maria. Tra questi, il primo a volersi mettere a disposizione del proprio mister è la Joya della Roma, tornato oggi con un volo diretto da Buenos Aires. Il secondo albiceleste che rientrerà alla base è l'interista Lautaro Martinez, che dovrebbe arrivare domani. Vacanze più lunghe, invece, per Leandro Paredes e Angel Di Maria, che hanno concordato con la Juventus di prolungarsi in Argentina fino al 2 gennaio: ciò renderà quasi impossibile la loro presenza nella prima partita di campionato nel 2023

Lodevole, quindi, la voglia di tornare un giocatore della Roma a tempo pieno di Paulo Dybala, ma va detto anche che il numero 21 è stato utilizzato con il contagocce in Qatar. La Joya, infatti, è stato impiegato da Scaloni in sole due partite, giocando un totale di 17 minuti (esclusi i calci di rigore della Finale). Discorso ben diverso, invece, vale per gli altri tre colleghi del nostro campionato: Lautaro Martinez ha giocato 238 minuti, Paredes per 224 e Di Maria per ben 290
Chissà se questo scarso impiego di Dybala in Qatar possa essere un'arma in più per José Mourinho, a partire già dalla prima sfida del nuovo anno contro il Bologna

Prossima partita: Roma-Bologna, mercoledì 4 gennaio ore 16:30
Probabile formazione (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Camara, Zalewski; Zaniolo, Pellegrini; Abraham.
Ballottaggi: Zalewski/El Shaarawy/Spinazzola, Camara/Matic, Dybala/Camara (con Dybala in campo, Pellegrini arretra accanto a Cristante)
In dubbio: Belotti (problema al flessore della coscia destra).
Diffidati: Mancini, Cristante.
Squalificati: -
Indisponibili: Darboe (rottura legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Wijnaldum (frattura della tibia destra).