Domani pomeriggio la ripresa, da verificare Juan

25.04.2011 18:00 di Gianluca Ricci   vedi letture
Domani pomeriggio la ripresa, da verificare Juan
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Due giorni a riposo per trascorrere le festività pasquali in famiglia, domani alle 15.30 i calciatori giallorossi riprenderanno la preparazione in vista della trasferta di Bari. I galletti pugliesi sono matematicamente in B, ma la sfida del primo maggio assumerà particolare importanza per la Roma, tornata in corsa per il quarto posto grazie alla vittoria casalinga sul Chievo. Montella domani a Trigoria dovrà verificare le condizioni di Juan, che contro i veneti ha riportato un fastidio al polpaccio. Solo un indurimento destinato a rientrare rapidamente, sembra. Ma il capitano della Selecao in passato ha spesso sofferto di problematiche muscolari, quindi meglio andarci coi piedi di piombo. Nella remota ipotesi che l’ex Bayer Leverkusen dovesse alzare bandiera bianca, a quel punto si candiderebbe per una maglia da titolare Simone Loria, a tutti gli effetti la terza scelta per il ruolo di centrale difensivo da quando si è fatto male Mexes. Per il resto il 36enne allenatore romanista non dovrebbe fare particolari esperimenti, in quanto la formazione per Bari sembrerebbe (eventuale forfait di Juan a parte) la stessa che ha sconfitto il Chievo. In difesa, col brasiliano e N. Burdisso centrali, Cassetti e Riise saranno ancora i terzini. Così come è sicura la conferma sulla mediana di Pizarro e De Rossi. Fuori discussione Capitan Totti, alle sue spalle la scelta dovrebbe ricadere su Menez e Vucinic ai fianchi di Perrotta. Sebbene anche Taddei possa aspirare a tornare nell’undici d’inizio gara e a cedergli eventualmente il posto potrebbe essere il francesino, che anche sabato non ha del tutto ripagato la fiducia incondizionata concessagli da Montella. Oggi dovrebbe riprendere ad allenarsi regolarmente Julio Sergio, più che mai intenzionato a far cambiare idea al mister sulla scelta del portiere titolare per questo finale di stagione.