Coppa Italia, Fiorentina-Roma: ecco cosa dice il regolamento

09.01.2013 16:04 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Coppa Italia, Fiorentina-Roma: ecco cosa dice il regolamento
Vocegiallorossa.it
© foto di Alfonso Miranda/TuttoMercatoWeb.com

In questi giorni sta infiammando la polemica in merito al quarto di finale di Tim Cup, tra Fiorentina e Roma. Come da programma, la Roma avrebbe dovuto giocare in casa il match contro i viola ma, a causa dell'altro quarto di finale tra Lazio e Catania, giocata ieri all'Olimpico, il campo dovrà essere invertito e il match si giocherà molto probabilmente a Firenze, nonostante la Roma abbia chiesto un chiarimento sull'interpretazione di una regola che appare fuori da ogni logica. La gara dei biancocelesti si è infatti disputata ieri, 8 gennaio, mentre la partita contro la Fiorentina è in programma il 16. Che problema c'è, quindi, a giocare nello stesso stadio ad una settimana di distanza? Nessuno a livello di logica, qualcuno in più in base al regolamento. L'art 3, comma 7, del Regolamento della Tim Cup recita, infatti, che "se due Società che disputano le gare interne sul medesimo campo hanno concomitanza di gare dei quarti di finale in casa, la vincente della Competizione o, in subordine, la Società meglio classificata
in Campionato al termine della stagione precedente a quella in cui si disputa la Competizione mantiene il diritto di giocare in casa, mentre l’altra subisce l’inversione del campo".