Conference League, ecco le proiezioni delle possibili avversarie ai playoff e nella fase a gironi

01.06.2021 07:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Conference League, ecco le proiezioni delle possibili avversarie ai playoff e nella fase a gironi

È stata presentata ufficialmente dall’UEFA l’Europa Conference League, ormai definibile come sorella minore dell’Europa League: si giocherà di giovedì come la seconda coppa continentale e ne mutuerà l’inno ufficiale oltre agli elementi grafici, in verde anziché in giallo. C’è però curiosità su chi saranno le possibili avversarie dei giallorossi, che partiranno dai playoff.

I PLAYOFF - Nessuna squadra, infatti, è direttamente qualificata alla fase a gironi: dovranno passare tutte dai turni preliminari delle tre competizioni europee, con le vincenti che avanzeranno e le sconfitte che avranno sempre un’altra possibilità retrocedendo nella competizione meno importante. La Roma, con i suoi 90 punti nel ranking UEFA, sarà la testa di serie numero 1 dei playoff e sarà in prima fascia insieme a Tottenham e Rennes, con l’Union Berlin che sarà l’unica delle quattro partenti da questo barrage a posizionarsi nella seconda urna. Assumendo che nei turni preliminari di tutte le competizioni le squadre con maggior coefficiente UEFA battano quelle col punteggio più basso, ecco l’elenco delle potenziali avversarie della Roma nei playoff del 19 e 26 agosto (sorteggio il 2).

Hapoel Beer-Sheva** (ISR)
BATE Borisov** (BLS)
Molde** (NOR)
Union Berlin (GER)
Rosenborg** (NOR)
Maribor* (SLO)
Rijeka** (CRO)
Apollon Limassol** (CYP)
Fehervar* (HUN)
Dundalk* (IRL)
Austria Vienna** (AUT)
Paços de Ferreira*** (POR)
Santa Clara** (POR)
Suduva Marijampole* (LIT)
Jablonec°°° (CZE)
St. Johnstone°°° (SCO)
Anorthosis Famagosta°°° (CYP)

* = parte dal primo turno di qualificazione di Conference League
** = parte dal secondo turno di qualificazione di Conference League
*** = parte dal terzo turno di qualificazione di Conference League
°°° = eliminata dal terzo turno di qualificazione percorso piazzate di Europa League

LA FASE A GIRONI - Qualora i giallorossi superassero lo scoglio estivo, sarebbero ammessi alla fase alla fase a gironi, composta dalle 17 vincitrici dei playoff percorso piazzati, dalle 5 vincitrici dei playoff percorso campioni e da 10 eliminate dai playoff di Europa League. Alcuni sorteggi di altri turni di qualificazione saranno diversi dal solito, perché nel terzo turno delle qualificazioni percorso campioni di Europa League non ci sono teste di serie, mentre nei playoff ci sarà una “scala di priorità” e questi due elementi potrebbero facilitare qualche upset, ma dando per ipotesi che si qualifichino sempre le squadre col maggior coefficiente, questa è la proiezione delle possibili quattro urne del sorteggio della fase a gironi.

Teste di serie
Roma+ (ITA)

Tottenham+ (ENG)
Basilea** (SUI)
Copenhagen** (DEN)
Viktoria Plzen** (CZE)
Gent** (BEL)
Anderlecht*** (BEL)
Astana** (KAZ)

Seconda fascia
LASK*** (AUT)
Feyenoord** (NED)
Qarabag** (AZB)
FCSB** (ROU)
Maccabi Tel-Aviv** (ISR)
PAOK Salonicco** (GRE)
AEK Atene** (GRE)
Rennes+ (FRA)

Terza fascia
Partizan** (SRB)
Sheriff Tiraspol^ (MOL)
Ferencvaros^ (HUN)
Royal Antwerp^ (BEL)
Shkendija Tetovo^ (MAC)
Slovan Bratislava^ (SVK)
Dinamo Tblisi^ (GEO)
Zalgiris Vilnius^ (LIT)

Quarta fascia
Alashkert FC^ (ARM)
Flora Tallinn++ (EST)
Buducnost Podgorica++ (MON)
Kairat Almat++ (KAZ)
Lincoln Red Imps++ (GIB)
Sturm Graz^ (AUT)
Randers^ (DEN)
Omonia Nicosia++ (CYP)

+ = parte dai playoff percorso piazzate di Conference League
++ = possibile qualificata dai playoff percorso campioni di Conference League
** = parte dal secondo turno  di qualificazione di Conference League
*** = parte dal terzo turno  di qualificazione di Conference League
^ = possibile eliminata dai playoff di Europa League

Ci vorrà dunque molta sfortuna per avere un raggruppamento impegnativo, quale potrebbe essere, ad esempio, un girone con Feyenoord, Partizan e Sturm Graz. La competizione si arricchirà nella fase a eliminazione diretta con la retrocessione delle terze classificate dei gironi di Europa League, che affronteranno negli spareggi le seconde dei gironi di Conference League, mentre le vincitrici andranno direttamente agli ottavi di finale.