Con l'arrivo di Ljajic ecco come cambia l'attacco della Roma

29.08.2013 06:00 di Giovanni Fabbri   vedi letture
Con l'arrivo di Ljajic ecco come cambia l'attacco della Roma
© foto di UCBM Photo

Con la partenza di Erik Lamela e l'arrivo di Adem Ljajic, il tecnico della Roma Rudi Garcia sarà constretto a ridisegnare l'attacco giallorosso. Ljajic infatti ama giocare sul fronte offensivo sinistro, accentrarsi e tentare la conclusione verso la porta con il suo piede, il destro. L'esatto contrario di quello che faceva Lamela con il suo mancino. Con Mattia Destro ancora fuori dai campi da gioco e con un'altra prima punta che deve ancora essere acquistata, il tecnico giallorosso potrebbe dunque optare per un tridente composto dal serbo come esterno sinistro, Francesco Totti al centro, ruolo che il capitano giallorosso ha dimostrato di poter ricoprire alla perfezione, e Gervinho sul lato destro, la posizione in cui l'attaccante ivoriano si trova maggiormente a suo agio, come testimoniano i numeri in Premier League. Lo scorso anno con l'Arsenal Gervinho ha giocato 12 partite da titolare, sei volte è partito da esterno destro, due volte da sinistra e quattro volte ha giocato nel ruolo di prima punta. Statistiche queste che evidenziano la sua grande duttilità tattica alla base del motivo per cui Rudi Garcia ha insistito così tanto per averlo. Continuando a dare per scontata la partenza di Borriello, l'unica alternativa per il momento rimane Alessandro Florenzi: domenica scorsa il giovane centrocampista giallorosso ha dimostrato di poter ricoprire senza problemi il ruolo di esterno offensivo. Nella partita contro il Livorno è partito come esterno destro ma, complice anche la mobilità di Francesco Totti, durante la partita ha svariato su tutto il fronte offensivo e il suo splendido gol infatti è arrivato proprio dalla parte sinistra del terreno di gioco. Cambiare così tanto a campionato già iniziato potrebbe essere uno svantaggio per la Roma e per il suo allentore, ma le alternative non mancano e, se dovesse arrivare anche un altro attaccante di livello, i tifosi giallorossi avrebbero davvero la certezza di poter vivere un campionato all'insegna del divertimento.