Come cambierebbe il calendario della Roma con lo slittamento di un turno di Serie A

04.03.2020 15:47 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Budite
Come cambierebbe il calendario della Roma con lo slittamento di un turno di Serie A
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'emergenza coronavirus sta tenendo banco in questi giorni, toccando molto da vicino anche il mondo del calcio. Le tantissime partite rinviate negli ultimi turni hanno creato un bel grattacapo per la Lega, alla ricerca di una risistemazione del calendario per permettere il recupero dei match saltati. Una delle ipotesi in ballo, al momento, è quello dello slittamento di un turno di campionato, per consentire alle partite rinviate lo scorso turno di essere recuperate nel weekend imminente. Un'ipotesi che, se attuata, stravolgerebbe i piani di moltissime squadre, tra cui la Roma. In sostanza la giornata di campionato prevista per il prossimo fine settimana scivolerebbe al weekend successivo, con lo slittamento consecutivo di tutti i turni di A e l'inserimento di una giornata infrasettimanale per non prolungare la fine del campionato. Considerati anche gli impegni europei, quelli improrogabili, analizziamo nel dettaglio in che modo cambierebbe il calendario della Roma con una tale decisione.

La grande novità per i giallorossi sarebbe un inedito turno di riposo nel prossimo weekend. Non avendo alcuna partita da recuperare, la Roma quindi non giocherebbe il prossimo fine settimana, ricominciando il proprio campionato direttamente la settimana successiva. Dunque ci sarebbero ben 11 giorni di distanza tra la sfida col Cagliari e l'andata degli ottavi di semifinale di Europa League col Siviglia. Un'evenienza che in realtà potrebbe giovare ai giallorossi, che avrebbero tutto il tempo di raccogliere le forze e preparare, nel modo migliore, la delicata sfida in Andalusia. È vero che 11 giorni senza giocare potrebbero anche farsi sentire in termini di ritmo partita, ma è sicuramente maggiore il vantaggio che la Roma potrebbe guadagnare in termini di freschezza, considerando i propri 11 giorni di riposo contro i 4 degli spagnoli, che d'altronde prima della Roma saranno impegnati nella delicata sfida al Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid, cruciale nella lotta Champions. L'altro vantaggio inoltre, sempre in ottica Europa League, è l'affrontare la Sampdoria all'Olimpico tra le due sfide col Siviglia, invece del Milan come da calendario originario. Sicuramente l'impegno casalingo coi blucerchiati è, almeno sulla carta, meno probante rispetto a quello coi rossoneri a San Siro, e quindi permetterebbe ai giallorossi di concentrarsi al meglio sulla sfida col Siviglia.

D'altro canto però, questa possibilità complicherebbe la sfida di campionato contro il Milan, a cui la Roma rischierebbe di arrivare con molta stanchezza dopo la doppia sfida contro gli spagnoli. Lo slittamento del calendario dunque sembrerebbe un'ipotesi che andrebbe a premiare maggiormente l'Europa League rispetto al campionato, permettendo ai giallorossi di preparare con molto tempo e parecchia attenzione la sfida col Siviglia, potendo godere anche di molto più riposo rispetto agli avversari. Come detto però, ci sarebbe meno margine per preparare la delicata sfida al Milan, rischiando di poterci arrivare anche dopo eventuali supplementari o rigori contro il Siviglia. Però, per quanto riguarda il calendario di Serie A, si complicherebbero anche i piani dell'Atalanta, che si ritroverebbe a giocare la delicata sfida con la Lazio subito dopo l'impegno europeo a Valencia, mentre secondo gli impegni originari avrebbe dovuto affrontare prima i biancocelesti e poi i pipistrelli. Una situazione di cui tener sicuramente conto in ottica della corsa al quarto posto.

Vediamo nel dettaglio il calendario originario della Roma e quello che verrebbe fuori dalla decisione di far slittare il campionato di un turno.

CALENDARIO ORIGINARIO:

Domenica 8 marzo ore 20:45
Roma-Sampdoria

Giovedì 12 marzo ore 19:55
Siviglia-Roma

Domenica 15 marzo ore 20:45
Milan-Roma

Giovedì 19 marzo ore 21:00
Roma-Siviglia

Domenica 22 marzo ore 18:00
Roma-Udinese

CALENDARIO CON LO SLITTAMENTO DI UN TURNO DI CAMPIONATO:

Giovedì 12 marzo ore 19:55
Siviglia-Roma

Domenica 15 marzo
Roma-Sampdoria

Giovedì 19 marzo ore 21:00
Roma-Siviglia

Domenica 22 marzo
Milan-Roma