Champions League, la Roma incassa circa 67 milioni

18.04.2019 08:56 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Champions League, la Roma incassa circa 67 milioni

Con il 2-1 dell’Ajax allo Juventus Stadium, si è conclusa la Champions League dei bianconeri, ultima squadra italiana rimasta in corsa. È dunque possibile effettuare il calcolo definitivo degli introiti della Roma in questa edizione della competizione.

PERFORMANCE - Per l’accesso alla fase a gironi della Champions League, il premio fisso è di 15,25 milioni di euro. A questi si devono sommare 2,7 milioni per ogni vittoria e 0,9 milioni per ogni pareggio: la Roma ha vinto 3 partite e ne ha perse altrettante, dunque i premi ammontano a 8,1 milioni. Il totale fa 23,35 milioni di euro, a cui sommare il bonus per l’accesso agli ottavi da 9,5 milioni, che porta la cifra a 32,85 milioni di euro.

RANKING STORICO - Dato dalla classifica delle 32 squadre partecipanti alla fase a gironi, ordinate secondo le prestazioni nelle coppe europee degli ultimi 10 anni,ha permesso alla Roma di incamerare 12,188 milioni di euro. Sommato ai ricavi da performance, porta il parziale a 45,038 milioni.

BIGLIETTERIA - Nelle quattro partite disputate, la Roma ha incassato 10,005 milioni di euro (1,55 per il match contro il Viktoria Plzen, 1,88 contro il CSKA Mosca, 3,51 contro il Real Madrid e 3,065 contro il Porto). Contando questi ricavi si arriva dunque a 55,043 milioni di euro.

MARKETPOOL - La voce che mancava era quella derivante dai diritti televisivi. La quota stimata da dividere tra le quattro squadre (Juventus, Napoli, Roma e Inter) era di 50 milioni di euro. La metà da spartirsi secondo il posizionamento nello scorso campionato con il 40% alla prima, 30% alla seconda, 20% alla terza e 10% alla quarta: 5 milioni di euro, dunque, sono la fetta destinata alla Roma. Gli altri 25 milioni di euro sono da dividersi in proporzione alle gare giocate rispetto al totale di quelle disputate da tutte le squadre italiane, vale a dire 10 per la Juventus, 8 per la Roma, 6 per Inter e Napoli: la fetta giallorossa vale 6,666 milioni di euro, che porta il marketpool complessivo a 11,666. Il conto totale di tutte le voci porta gli introiti della Roma nella Champions League 2018/2019 a 66,709 milioni di euro, circa trenta in meno rispetto ai circa 97 dello scorso anno.