10 curiosità sul calendario della Roma

30.07.2019 21:10 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
10 curiosità sul calendario della Roma

È stato presentato il calendario della Serie A 2019/2020: ecco 10 curiosità sulle varie sfide che affronterà la Roma in questo campionato.

1 - La Roma ha sfidato il Genoa nella prima giornata altre sei volte nella storia della Serie A. È accaduto in casa nelle stagioni 1953/1954 (4-0) e 1959/1960 (1-0) e in trasferta nelle stagioni 1956/1957 (1-1), 1976/1977 (2-2), 1993/1994 (2-0 per il Grifone) e 2009/2010 (3-2 per il Grifone)

2 - Quello del week-end del 1° settembre sarà il derby più precoce di sempre in Serie A. Il precedente è di oltre 70 anni fa: stagione 1946/1947, quando la stracittadina fu fissata per la terza giornata. 3-0 per la Roma in casa giallorossa, 0-0 nel ritorno fuori casa.

3 - Già due volte la Roma ha sfidato il Milan il 27 ottobre: nel 1929 (sconfitta esterna per 3-1) e nel 1974 (sconfitta interna per 2-1). Giocandosi il match dopo un turno di Europa League, è possibile uno spostamento a lunedì 28 ottobre: c’è un precedente anche in quella data, una vittoria per 1-0 nel 2007 a San Siro con gol di Mirko Vucinic.

4 - La sfida alla trentaquattresima giornata contro l’Inter è la più tarda in calendario dal 1947/1948, quando una partita che i nerazzurri vinsero per 3-2 in casa chiuse un campionato a 30 squadre, figurando quindi come turno numero 38. Un altro Roma-Inter alla giornata numero 34 accadde nella stagione 1995/1996, ultima gara di una lega a 18 squadre.

5 - Brescia ed Hellas Verona, due neopromosse in fila tra la tredicesima e la quattordicesima giornata: l’ultima volta accadde due stagioni fa, quando i giallorossi affrontarono consecutivamente gli scaligeri e il Benevento, ottenendo dodici punti su dodici.

6 - Tra la diciottesima e la trentaquattresima giornata la Roma giocherà 10 volte in casa e 7 fuori, una possibile spinta in un momento caldo della stagione.

7 - Si interrompe una striscia di tre campionati consecutivi in cui l’ultimo avversario prima di Natale era stato la Juventus: stavolta a incontrare i giallorossi a ridosso delle festività sarà la Fiorentina. L’avversario precedente a questa striscia era stato invece il Genoa, battuto per 2-0 allo Stadio Olimpico.

8 - Dopo due stagioni, la Roma torna a giocare in casa nel sabato di Pasqua: era il 2017 quando l’Atalanta prese un punto all’Olimpico pareggiando per 1-1. Pareggi anche nei due sabati di Pasqua successivi, sempre per 1-1, in trasferta sui campi di Bologna e Inter: per ritrovare una vittoria bisogna tornare all’aprile del 2015, 1-0 sul Napoli allo Stadio Olimpico. 

9 - C’è un precedente di doppia trasferta consecutiva a Torino contro i granata e la Juventus, come accadrà nelle ultime due giornate della stagione. Campionato 1930/1931: il 21 ottobre 1930 la Roma batté il Torino per 4-1, per poi perdere 5 giorni dopo in casa dei bianconeri per 3-2.

10 - Per la terza volta, la Roma chiuderà il campionato contro la Juventus. Era già successo nelle stagioni 1957/1958 (Juventus-Roma 3-0) e 1972/1973 (Roma-Juventus 1-2)