Ulivieri: "Vi spiego perché Pirlo può allenare e De Rossi no"

11.08.2020 09:53 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ulivieri: "Vi spiego perché Pirlo può allenare e De Rossi no"

"Andrea Pirlo non è un azzardo, ma una scelta ponderata": parola di Renzo Ulivieri, Presidente dell'Associazione Italiana Allenatori (AIC). Chi meglio di lui, d'altronde, per presentare il 'Maestro' in versione tecnico dopo averlo personalmente visto svolgere il corso da allenatori a Coverciano? È proprio Ulivieri, così, che TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva per chiarire la questione patentino e commentare anche il percorso "didattico" che ha portato Andrea Pirlo dritto dritto al timone della Juventus, senza alcuno step intermedio.

Ci aiuta a far chiarezza sulla questione patentino?
"Pirlo non ha ancora preso il patentino da allenatore, ma il regolamento parla chiaro: può già allenare perché è un allievo del corso UEFA Pro. Entro il 21 agosto dovrà consegnare la tesi e a ottobre discuterla a Coverciano assieme ai suoi colleghi, poi sarà ufficialmente un allenatore".

E Daniele De Rossi invece?
"De Rossi per il momento non può allenare, proprio perché lui non ha ancora fatto il corso...".