Tosel: "Il girone di andata è stato molto positivo: meno incidenti e meno squalifiche"

17.01.2011 19:08 di Greta Faccani   vedi letture
Fonte: Ansa
Tosel: "Il girone di andata è stato molto positivo: meno incidenti e meno squalifiche"
Vocegiallorossa.it
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Il giudice sportivo, Giampaolo Tosel, definisce il girone di andata di questo campionato «decisamente positivo, se confrontiamo i dati statistici con quanto accaduto nel campionato scorso». «I calciatori espulsi - spiega intervenendo alla trasmissione radiofonica della Rai 'La Politica nel pallone' - nel corso della gara per somma di ammonizioni e per rosso diretto sono stati 46 contro i 64 del campionato precedente, con un decremento del 25%. Per quanto riguarda le ammonizioni siamo sulla stessa linea».

In merito alle sanzioni inflitte alle società per responsabilità oggettiva legata al comportamento dei propri tifosi, «Siamo passati dalle 112 sanzioni dell'anno scorso alle 67 di quest'anno, con un decremento del 40%. È un dato - osserva - che va al di là di ogni più rosea previsione, possiamo essere soddisfatti. Il cassiere della lega sta piangendo. Abbiamo avuto un crollo verticale delle entrate nelle casse della Lega. Se il trend prosegue così possiamo dire che spira un nuovo vento, perlomeno una nuova brezza, non solo sul terreno di gioco ma anche sugli spalti e sulle tribune». Diminiuscono anche le squalifiche con prova tv: «C'è stata una limitata riduzione. Quest'anno ce ne sono state una decina, circa la metà rispetto allo scorso anno. E' stato introdotto per cercare un equilibrio fra due esigenze: da una parte che l'arbitro resti il giudice unico della gara, dall'altra che certi comportamenti rilevanti dal punto di vista disciplinare e non visti dall'arbitro non restino esenti da sanzioni. Questo è lo spirito della prova televisiva. È chiaro che possono esserci situazioni delicate di accertamento come la simulazione, che è un caso classico, la gioia dei commentatori».