Tessera del tifoso: a Napoli ci sono già quelle falsicate

24.08.2010 13:12 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Il Mattino
Tessera del tifoso: a Napoli ci sono già quelle falsicate
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

A Napoli sono già pronti con la tessera del tifoso falsa. Secondo quanto riporta il quotidiano Il Mattino nella Procura cittadina siè messo al lavoro il pool voluto dal procuratore Giovandomenico Lepore e dal procuratore aggiunto Giovanni Melillo, che coordina lo speciale gruppo di lavoro sui cosiddetti reati da stadio. Gli inquirenti hanno raccolto la segnalazione di un sito - si sospetta vicino ai gruppi ultrà - sul quale nei giorni scorsi sarebbero stati postati consigli e vere e proprie istruzioni per la contraffazione del documento che, nelle intenzioni del Viminale dovrebbe creare la categoria dei "tifosi ufficiali". Ma se le tessere false dovessero essere pure funzionanti è facile immaginare che cadrebbero nelle mani del tifo organizzato e, spesso, violento, che in questi giorni sta portando avanti una vera e propria campagna di boicottaggio contro la tessera del tifoso e gli abbonamenti agli stadi (per sottoscriverlo bisogna necessariamente tesserarsi). Non si sa, al momento, come la tessera contraffatta riesca a ingannare i controlli di sicurezza previsti dal governo. Ma è chiaro che se funzionasse il rischio di infiltrazioni sarebbe altissimo e si vanificherebbe l'intero progetto di sicurezza. L'allarme è già scattato per la prima partita di campionato, che vedrà il Napoli impegnato in trasferta contro la Fiorentina: al Franchi sono già stati avvisati della possibilità di trovarsi davanti tessere false e per questo sono state istituite misure di sicurezza straordinarie.